T-Voice: cosa pensano gli italiani dei BTP

1 Luglio 2020, di Redazione Wall Street Italia

Wall Street Italia, in collaborazione con T-Voice ha cercato di capire cosa pensano gli italiani dei BTP anche alla luce della nuova emissione retail BTP Futura.

Introduzione

T-Voice si occupa di opinion mining, sentiment analysis e topic discovery e sfrutta algoritmi di artificial intelligence supervisionati con l’obiettivo di offrire una panoramica precisa di opinioni e sentimenti condivisi tramite web e social network.
Le analisi sono state condotte su più di 10.000 testi in lingua italiana riguardanti il tema “titoli di stato – btp” presenti nel web e sui principali social network per il periodo che va dal 8 al 30 Giugno. Tutti i risultati sono presentati al netto degli “off-topic”, ovvero senza considerare quei testi che non contengono il tema di interesse.

L’interesse in crescita

Il tema dei finanziamenti tramite Titoli di Stato è estremamente importante in questo momento storico di grande difficoltà economico-finanziaria. Negli ultimi 6 mesi l’interesse online (misurato su scala 0-100) per i BTP è aumentato esponenzialmente: da un livello di 42 a fine 2019 è stato raggiunto un nuovo picco di 98 nel mese di maggio 2020, mostrando come gli italiani siano particolarmente interessati a tale argomento.

Quali sono i temi di discussione?

L’analisi topic model consente di individuare possibili temi di interesse sulla base dell’associazione e della ricorrenza delle parole. Le parole più significative vengono così raggruppate e tramite esse è spesso possibile identificare i diversi topic presenti nei vari post.

Dai due insiemi di parole emergono, in particolare, alcune delle tematiche con le quali gli italiani si stanno confrontando quali le emissioni di nuovi titoli di stato, il nuovo BTP Futura e lo spread con i Bund tedeschi.

Gli algoritmi di artificial intelligence poi ci permettono di entrare maggiormente nel dettaglio dell’analisi delle opinioni, individuando quelli che sono i “trending topic” del momento.
Infatti, durante gli ultimi venti giorni, in merito al tema Titoli di Stato, si è discusso soprattutto di Rendimenti sui titoli, Spread e Nuove emissioni. Relativamente meno discusso in quanto più recente, ma in forte crescita, è il tema del nuovo BTP Futura pensato per gli italiani. Ultimo tema, con valenza spesso negativa, riguarda l’Affidabilità di investimenti in Titoli di Stato italiani.

Il sentiment dalla rete

L’ascolto del web mostra come il sentiment degli italiani propenda verso una percezione più negativa (31%) rispetto a quella positiva (17%).

Tramite la cross-topic analysis è possibile poi misurare il livello di relazione tra le varie analisi, permettendo così di analizzare congiuntamente come i vari temi di discussione incidono sul sentiment del momento.

Le tematiche Nuove emissioni e Spread sono quelle che incidono maggiormente sulla percezione positiva dell’argomento.
Al contrario, ha un impatto estremamente negativo il tema Affidabilità, che sintetizza la poca fiducia che gli italiani ripongo negli investimenti in Titoli di Stato.
Anche il tema Rendimenti, valutati spesso come poco rappresentativi del reale rischio d’investimento, incide negativamente sul sentiment. Per la maggior parte neutrale risulta essere invece l’opinione del momento legata al nuovo BTP Futura, ma con una tendenza positiva in crescita.