T-Bond Future, settimana scorsa a prova di tenuta

17 Maggio 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Settimana di tenuta e sostanzialmente positiva quella appena conclusa per il future sul T-Bond, grazie alla pressione che si è spostata sui mercati azionari, con i timori per l’evoluzione della situazione debitoria di molti paesi dell’Unione Europea.. A sostenere il corso dei prezzi del principale Gov’s americano anche alcune buone notizie giunte dal fronte congiunturale. Come le vendite al dettaglio salite più delle attese, la produzione industriale e il dato sulle scorte all’industria entrambi in linea con le stime. Attenzione intanto in settimana ai verbali dell’ultima riunione di politica monetaria della Federal Reserve. Il contratto ha chiuso l’ottava a 122,03 punti dopo aver toccato il top 122,43 mettendo a segno una performance settimanale positiva dello 0,98%. Per le prossime sedute va posta particolare attenzione all’area di resistenza vista a 122,94 con target successivo stimato a 123,40. Supporto a 121,06.