Synergy Pharmaceuticals raccoglie $8,6 milioni di finanziamento attraverso azioni ordinarie

12 Novembre 2009, di Redazione Wall Street Italia

Synergy Pharmaceuticals, Inc. (OTC BB: SGYP), uno degli sviluppatori di nuovi medicinali per il trattamento di disordini e malattie gastrointestinali, ha annunciato oggi di aver completato un investimento privato nel quale ha ottenuto dei ricavi lordi per un totale di $8,6 milioni attraverso la vendita di azioni ordinarie ad un prezzo di $0,70 per azione. I profitti della manovra verranno usati per finanziare una sperimentazione clinica di fase IIa del medicinale SP-304 di Synergy per la costipazione cronica, che la Società ha progettato di iniziare nel primo trimestre del 2010. “Questo finanziamento, combinato con quello precedentemente annunciato la scorsa estate di $7,09 milioni, rinforza in modo considerevole il nostro bilancio, e rispecchia il forte e crescente interesse verso il nostro farmaco candidato SP-304 per il trattamento dei disordini GI”, ha detto il Sig. Gabriele Cerrone, Presidente di Synergy. “Riteniamo che il mercato relativo ai disordini GI sia in fase di rapida crescita, e che ci siano veramente poche opzioni di trattamento disponibili su questo mercato. Siamo ora sul binario giusto per poter raggiungere una pietra miliare di importanza critica, ovvero il completamento della Fase IIa della sperimentazione clinica “proof-of-concept” per il medicinale SP-304 su pazienti affetti da costipazione cronica”. I titoli emessi nell’investimento privato non sono stati registrati in base al Securities Act del 1933 e successive modifiche. Di conseguenza questi titoli potrebbero non essere offerti o venduti negli Stati Uniti, eccetto che in seguito all’efficacia di una dichiarazione d’iscrizione, o di una esenzione applicabile dalle necessità di registrazione del Securities Act. Questo comunicato stampa non costituisce un’offerta di vendita o una sollecitazione all’acquisto dei titoli. Informazioni sull’SP-304 L’SP-304 fa parte di una nuova classe di farmaci non sistemici per il trattamento della costipazione cronica (CC), della sindrome dell’intestino irritabile con costipazione (IBS-C) e di altre malattie dell’apparato gastrointestinale. È una sostanza sintetica analoga all’uroguanilina, un ormone natriouretico che regola il trasporto di ioni e fluidi nel tratto gastrointestinale. Somministrato per via orale, l’SP-304 si lega, attivandolo, al guanilato ciclase C (GC-C) espresso sulle cellule epiteliali che rivestono la mucosa gastrointestinale, provocando l’attivazione del regolatore della conduttanza transmembrana della fibrosi cistica (CFTR) e quindi un aumento nel flusso di cloruro e acqua nel lume intestinale per facilitare la defecazione. Su modelli animali, la somministrazione orale dell’SP-304 promuove la secrezione intestinale e migliora l’infiammazione gastrointestinale. Informazioni sulla costipazione cronica La costipazione cronica è un disordine gastrointestinale molto comune. Ne soffrono fino a 26 milioni di americani e di questi circa 5 milioni in modo grave, necessitando di aiuto. Una simile diffusione la si riscontra in altri paesi sviluppati. I pazienti affetti da costipazione cronica spesso lamentano feci dure e difficile o infrequente defecazione durante la settimana. Inoltre possono provare un grave disagio capace di influenzarli negativamente nell´attività lavorativa e nella qualità della vita. Informazioni sulla sindrome dell’intestino irritabile Fino ad un sesto della popolazione adulta soffre della sindrome da intestino irritabile (IBS – inflammatory bowel syndrome), una condizione segnata da disfunzione intestinale e da dolori addominali. I pazienti affetti da IBS possono presentare tre diverse serie di sintomi: con diarrea predominante (IBS-D), con costipazione predominante (IBS-C) e con un misto o un’alternanza fra le due precedenti (IBS-M). La suddivisione di predominanza tra queste forme è di circa 1/3 l’una. Inoltre, si è tenuti a pensare che molti pazienti che soffrono della forma di IBS mista (IBS-M) soffrano principalmente di costipazione. Si stima che 10 milioni di persone in America e altri 10 milioni in Europa soffrano di IBS-C. L’IBS (in tutte le forme) costituisce la causa per il 12% delle visite degli adulti al medico generico negli Stati Uniti. Informazioni su Synergy Pharmaceuticals, Inc. Synergy è una società biofarmaceutica impegnata nello sviluppo di nuovi medicinali per trattare i disordini e le malattie gastrointestinali. La specialità medicinale di Synergy, SP-304, ha iniziato lo sviluppo clinico nel giugno 2008 per i disordini gastrointestinali. SP-304 ha recentemente completato la sperimentazione clinica di Fase I su volontari, e la Società ha progettato l’inizio della sperimentazione clinica di Fase IIa per l’SP-304 su pazienti affetti da costipazioni cronica nel primo trimestre del 2010. SP-304 è un composto sintetico analogo all’ormone gastrointestinale umano uroguanilina, e che agisce attivando i recettori guanilato ciclase C (GC-C) espresso sulle cellule epiteliali del tratto GI. Ulteriori informazioni sono disponibili all’indirizzo: http://www.synergybio.net. Dichiarazioni previsionali Alcune delle affermazioni del presente comunicato stampa sono previsionali; possono essere identificate dalla presenza, ad esempio, di parole come “si prevede”, “dovrebbe” e “si anticipa”, e da espressioni simili che indicano incertezza sia nei fatti sia nelle cifre. Sebbene Synergy ritenga che le aspettative rispecchiate in tali affermazioni previsionali siano ragionevoli, non può dare alcuna assicurazione che risulteranno corrette. Come illustrato nella relazione annuale presentata da Synergy Pharmaceuticals sul modulo 10-K per l’anno terminato il 31 dicembre 2008, e in altre relazioni periodiche archiviate presso la Securities and Exchange Commission, i risultati effettivi potrebbero essere sostanzialmente diversi da quelli previsti dalle affermazioni previsionali in conseguenza dei fattori elencati qui di seguito: incertezze correlate allo sviluppo del prodotto; il rischio che prodotti che sembrano promettenti nelle prime fasi delle sperimentazioni cliniche non si dimostrino efficaci nelle sperimentazioni cliniche su più larga scala; il rischio che Synergy non ottenga l’autorizzazione a commercializzare i suoi prodotti; i rischi correlati alla dipendenza da personale chiave e la necessità di ulteriori finanziamenti. Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l’unico giuridicamente valido.

Synergy Pharmaceuticals, Inc.Gary S. Jacob, Ph.D., +1-212-297-0020Presidente e [email protected]