STM brinda alla cedola generosa

19 Aprile 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Resta effervescente la STM, che si è messa in luce nel paniere principale sin dalle primissime battute, in scia alla notizia di un aumento della cedola agli azionisti. Il titolo così reagisce bene alla notizia, balzando dell’1,79% a 7,665 euro, con scambi intensi per 1,1 milioni di azioni nella prima mezzora di trattazione. Il Consiglio di Sorveglianza della STMicroelectronics ha approvato la proposta di distribuzione di un dividendo cash annuale di 0,28 dollari, che offre un rendimento del 2,7% sul prezzo delle azioni della Società ed è considerevolmente più elevato del dividendo annuale di 0,12 dollari per azione dichiarato l’anno scorso. Il numero uno della società, Carlo Bozotti si è espresso con molta fiducia al riguardo: “Nonostante la recessione, la nostra posizione finanziaria è sostanzialmente migliorata. Oggi, la solida base finanziaria, la fiducia nella capacità di generare consistente free cash flow e i risultati attesi da un portafoglio prodotti rinnovato offrono alla Società l’opportunità di aumentare il dividendo e di ricompensare i nostri azionisti per il loro investimento e la fiducia riposta nella Società.”