Staples fissa la propria offerta per tutti i titoli in circolazione di Corporate Express e annu

9 Luglio 2008, di Redazione Wall Street Italia

Staples, Inc. (Nasdaq: SPLS), la sua società completamente controllata Staples Acquisition B.V. (“Staples Acquisition”) e Corporate Express N.V. (“Corporate Express”) hanno congiuntamente annunciato che la Società acquisita da ha fissato la propria offerta (“Offerta”) per tutte le azioni ordinarie emesse e in circolazione (“Azioni ordinarie”), e delle American depositary shares (“ADS”) e dei certificate nominative statunitensi per le azioni di preferenza A (“Azioni preferenziali A”) che erano state validamente incluse nell’Offerta (o altrimenti difettosamente incluse nell’Offerta, a condizione che detto difetto sia stato eliminato dalla Staples Acquisition) nel capitale azionario di Corporate Express e il due percento delle obbligazioni convertibili subordinate con scadenza nel 2010 (“Obbligazioni”). I detentori di azioni e di obbligazioni di Corporate Express che non abbiano ancora aderito all’Offerta, potranno ancora presentare le loro azioni e Obbligazioni entro e non oltre il 16 luglio 2008, alle ore 17:30 CET, come precedentemente annunciato lo scorso 2 luglio 2008. Non appena possibile dopo il 16 luglio 2008, Staples Acquisition intende avviare le procedure legali necessarie per acquisire il 100 percento del capitale azionario emesso e in circolazione di Corporate Express. Inoltre Corporate Express riscatterà tutte le Obbligazioni che resteranno in circolazione dopo il 16 luglio 2008. I detentori le cui Obbligazioni saranno riscattate dopo il 16 luglio 2008 riceveranno l’importo base di EUR 1,000 per Obbligazione oltre a eventuali interessi maturati il cui valore sia inferiore al prezzo per Obbligazione di EUR 1,346.71 che sarà versato ai detentori di obbligazioni che avranno inserito i loro titoli nell’Offerta prima del 16 luglio 2008. Ritiro dalle quotazioni, cancellazione della registrazione e termine degli obblighi di reporting Non appena legalmente possibile, Staples Acquisition e Corporate Express intendono terminare la quotazione delle Azioni ordinarie e le Azioni preferenziali A dall’ Euronext Amsterdam (“Euronext”) e le ADS dalla Borsa valori di New York (“New York Stock Exchange NYSE”). Conseguentemente verrà presentato un modulo 25 relativamente a detto ritiro dalle quotazioni delle ADS presso la United States Securities and Exchange Commission (“SEC”) in data 9 luglio 2008 o nei giorni successivi. Si prevede che il ritiro dalle quotazioni delle ADS dalla Borsa valori NYSE avverrà all’incirca il 21 luglio 2008, mentre il ritiro delle Azioni ordinarie e delle Azioni preferenziali A dall’Euronext avverrà il 7 agosto 2008. Si stima pertanto che l’ultimo giorno di trading per le ADS sulla NYSE sarà all’incirca il 18 luglio 2008 mentre l’ultimo giorno di trading per le Azioni ordinarie e le Azioni preferenziali A Azioni dall’Euronext sarà il 6 agosto 2008. Corporate Express intende presentare presso la SEC un Modulo 15F il 21 luglio 2008 circa al fine di cancellare la registrazione delle proprie Azioni ordinarie e ADS e terminare così i propri obblighi di relazione di certificazione (reporting) ai sensi del United States Securities Exchange Act del 1934, come emendato (l’ “Exchange Act”). Gli obblighi di Corporate Express ai sensi dell’Exchange Act saranno sospesi immediatamente alla presentazione del Modulo 15F e la cancellazione definitive della registrazione delle Azioni ordinarie e delle ADS sempre in conformità all’Exchange Act entrerà in vigore dal 20 ottobre 20085 circa, ovvero dopo il periodo di attesa di 9 giorni applicabile. Alla luce del ritiro dalle quotazioni delle Azioni ordinarie e delle Azioni preferenziali A dall’Euronext, il ritiro dalle quotazioni delle ADS dalla NYSE e la sospensione dei propri obblighi di reporting ai sensi dell’Exchange Act Corporate Express ha deciso che il prossimo 6 agosto 2008 non pubblicherà i propri risultati finanziari per il primo semestre 2008. Restrizioni L’Offerta sarà applicabile e le azioni sono saranno ammesse, all’acquisto da parte o per conto di nessun detentore di azioni in nessuna giurisdizione in cui tale atto o accettazione dello stesso non siano conformi con le leggi o le normative in materia di titoli esistenti in detta qualsivoglia giurisdizione o richiedano una qualsiasi registrazione, autorizzazione o certificazione con qualsivoglia autorità regolatrice non espressamente contemplata dai memorandum dell’Offerta (“Memorandum dell’Offerta ”). Tuttavia, le accettazioni dell’Offerta da parte di detentori di azioni non residenti nei Paesi Bassi saranno accettate da Staples Acquisition qualora dette accettazioni saranno conformi alla procedura di accettazione dettagliata nel Memorandum dell’Offerta. Coloro che prenderanno visione del Memorandum dell’Offerta dovranno leggere attentamente e osservare tutte le restrizioni ivi menzionate e dovranno ottenere le dovute autorizzazioni, approvazioni, nonché I consensi necessari. Né Staples Acquisition, né Corporate Express, né nessuna delle rispettive affiliate, o relative amministratori, dipendenti o consulenti si fanno carico di alcun tipo di responsabilità per qualsiasi violazione da parte di qualsivoglia individuo delle restrizioni di cui sopra. Si consiglia a qualsiasi persona (compresi, senza limitazione alcuna custodi, intestatari e fiduciari) che intenda o avesse intenzione di inoltrare il Memorandum dell’Offerta o qualsiasi altro documento ad esso inerente a qualsivoglia giurisdizione al di fuori dei Paesi Bassi, di leggere attentamente la Parte I, Paragrafo 1, del Memorandum dell’Offerta (Restrizioni e Informazioni importanti – Restrictions and Important Information) prima di intraprendere qualsiasi tipo di azione. La distribuzione del Memorandum dell’Offerta in giurisdizioni al di fuori dei Paesi Bassi potrebbe essere limitata ai sensi di legge e pertanto gli individui che entreranno in possesso di suddetto documento dovranno documentarsi e osservare le restrizioni applicabili al Memorandum dell’Offerta. Qualsiasi inosservanza di suddette restrizioni potrà costituire una violazione della legge in qualsivoglia giurisdizione. Informazioni su Staples Staples Inc. ha inventato il concetto di superstore per le forniture d’ufficio nel 1986 e oggi è la maggiore società al mondo nel settore. Con 76.000 affiliati di talento, opera con l’intento di facilitare l’acquisto di una vasta gamma di prodotti d’ufficio, comprese forniture, tecnologia, mobili e servizi per aziende. Con un fatturato di 19,4 miliardi di dollari nel 2007, Staples serve consumatori e aziende, che variano dai lavoratori a domicilio a società Fortune 500, in 22 paesi in America Settentrionale, Sud America, Europa e Asia. Con sede centrale nella periferia di Boston, Staples conta oltre 2.000 superstore e offre inoltre alla clientela servizi di ordinazione via catalogo postale, online e ordini a contratto. Per maggiori informazioni visitare il sito www.staples.com. Informazioni su Corporate Express Corporate Express è uno dei maggiori fornitori al mondo di articoli per ufficio per aziende e istituzioni. La società vanta una vasta ed esclusiva rete di distribuzione internazionale che copre il Nord America, l’Europa e l’Australia, con circa 18.000 dipendenti attivi in oltre 350 località di 21 paesi. La presente comunicazione non costituisce un’offerta pubblica di vendita o una richiesta di un’offerta di acquisto di titoli e non comporterà la vendita di nessun tipo di titoli. Salvo espressamente menzionato nel presente comunicato stampa, l’Offerta viene effettuata mediante, ed è soggetta ai termini e alle condizioni definiti nel Memorandum dell’Offerta, e sarà soggetta agli emendamenti resi noti nelle comunicazioni stampa del 3, 11 e 25 giugno e del 2 luglio 2008. È vietata la divulgazione, la pubblicazione o la distribuzione intera o parziale in Canada o in Giappone. Talune delle informazioni contenute nel presente comunicato stampa possono costituire dichiarazioni a carattere di previsione ai fini delle disposizioni Safe Harbour del Private Securities Litigation Reform Act del 1995, ivi comprese, pur senza limitazione alcuna, le intenzioni di Staples in merito all’Offerta di acquisto di Corporate Express. Gli effettivi eventi futuri possono differire in misura rilevante da quelli indicati in tali dichiarazioni a carattere di previsione, come risultato di rischi e incertezze, che includono, ma non sono limitate, ai fattori discussi o riportati nel nostro più recente bilancio annuale nel Form 10-K depositato presso la SEC, alla voce “Fattori di rischio” e in altra sede, ed eventuali altri rendiconti periodici da noi depositati presso la SEC. Inoltre, eventuali dichiarazioni a carattere di previsione rappresentano unicamente le nostre stime in data odierna e non dovrebbero costituire base alcuna per stabilire le nostre stime in alcuna data successiva. Anche se in futuro è possibile che decidiamo di aggiornare tali dichiarazioni a carattere di previsione, decliniamo specificatamente qualsiasi obbligazione in tal senso, anche qualora le nostre stime dovessero subire modifiche. Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l’unico giuridicamente valido.

Staples, Inc.Contatti con i media:Paul Capelli/Owen Davis, +1 508-253-8530/8468oppureContatti con gli investitori:Laurel Lefebvre/Chris Powers, +1 508-253-4080/4632oppureCorporate ExpressContatti con i media:Anneloes Geldermans, +31-20-651 10 34oppureContatti con gli investitori:Carl Hoyer, +31-20-651 10 42