SPONSOR SPORTIVI, ECCO LA “TOP 15” ITALIANA

28 Maggio 2007, di Redazione Wall Street Italia

(9Colonne) – Roma, 28 mag – E’ il colore rosso ad accomunare i soggetti sportivi protagonisti delle 15 operazioni di sponsorizzazione più ricche in Italia nel 2006 che assieme raccolgono investimenti per 266,4 milioni di euro. La Ferrari grazie alle partnership con Marlboro, Vodafone e Shell (solo questi tre accordi da soli pesano circa 129 milioni di euro l’anno) occupa i primi tre posti nella speciale classifica che emerge dal volume “Le Sponsorizzazioni Sportive in Italia – Annuario 2007” di StageUp. La quarta operazione più ricca è quella del Team Luna Rossa con Telecom: 17 milioni di euro l’anno per un’intesa sui marchi Tim, Alice e Telecom Progetto Italia, in grande evidenza in questi giorni, sullo scafo impegnato in Coppa America. Il Milan, grazie alla sponsorizzazione di Adidas, occupa la quinta posizione: il colosso dell’abbigliamento sportivo tedesco è accreditato di un investimento pari a 15 milioni di euro l’anno. Al sesto posto un’altra operazione sulla vela, quella di Mascalzone Latino con Capitalia per 14 milioni. La classifica rivela come il calcio sia lo sport più presente come numero di operazioni, ben 7. Oltre al Milan con Adidas e Bwin (10 milioni di euro di fisso a stagione più un variabile in base alle vittorie), il calcio è rappresentato dalla Nazionale, grazie all’accordo con Puma (13 milioni l’anno), dalla Juventus con Tamoil (12,4 milioni a stagione) e Nike (8 milioni), dall’Inter con Pirelli (7 milioni) e la stessa Nike (8 milioni). Se l’automobilismo è presente con 5 operazioni che vedono come protagonista il solo Cavallino Rampante (alle prime tre operazioni in classifica si aggiungono quelle con Puma e Bridgestone), la Vela può contare su 2 rappresentanti (Luna Rossa e Mascalzone Latino). Unica presenza del Motociclismo è quella di Ducati grazie alla partnership con Marlboro.