Sorgenia (CIR), utili e ricavi in calo nel 1°trimestre

19 Aprile 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Il CdA di Sorgenia, società controllata dal gruppo CIR e partecipata dall’operatore austriaco Verbund ha esaminato i risultati del primo trimestre del 2010. Il risultato netto consolidato è stato negativo per 12,2 milioni di euro rispetto a un utile di 12,9 milioni di euro nel primo trimestre del 2009. La perdita, oltre che alla riduzione del margine operativo lordo, è dovuta all’incremento degli ammortamenti per l’avvio dei nuovi impianti di generazione e all’aumento degli oneri finanziari. Il margine operativo lordo (EBITDA) si è attestato a 14,4 milioni di euro dai precedenti 35,8 milioni, mentre i ricavi di vendita sono ammontati a 635,9 milioni di euro, in riduzione del 6,8% rispetto al 2009 (682 milioni di euro). L’indebitamento finanziario netto consolidato al 31 marzo 2010 era pari a 1.520,6 milioni di euro rispetto a 1.341 milioni di euro al 31 dicembre 2009. La variazione nel trimestre è riconducibile principalmente agli investimenti in nuova capacità produttiva,