SOCIETA’: FUSIONI E ACQUISIZIONI CRESCONO DEL 20%

25 Luglio 2000, di Redazione Wall Street Italia

Nei primi sei mesi del 2000 le operazioni di fusione e acquisizione sul mercato italiano sono aumentate del 20% rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso, passando dalle 331 del 1999 alle 399 di quest’anno. Secondo stime provvisorie, contenute nella ricerca periodica di Kpmg Corporate Finance, il valore complessivo ammonterebbe a 140 mila miliardi di lire.

Di particolare consistenza l’incremento nel numero di operazioni effettuate da soggetti italiani all’estero, salite da 73 a 122 con una crescita del 53% rispetto al ’99. Le transazioni effettuate da imprese straniere in Italia hanno fatto registrare, invece, un decremento del 13% passando da 70 a 61, confermando un trend iniziato nel ’98.