Snia piange lacrime amare in borsa

23 Febbraio 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Giornata difficile per il titolo Snia sulla borsa milanese, con quotazioni in flessione di oltre il 7,5%. Il commissario straordinario della controllata Caffaro Chimica ha richiesto al Tribunale di Milano di dichiarare lo stato di insolvenza della capogruppo, che potrebbe determinare l’estensione della procedura di Amministrazione Straordinaria in capo alla Società.