Slitta a maggio l’Opa di Scor su Converium

24 Aprile 2007, di Redazione Wall Street Italia

Scor ha rinviato al prossimo 8 maggio l’inizio della sua Opa da 1,9 miliardi di euro su Converium, compagnia assicurativa svizzera di cui il gruppo francese è giù primo azionista con una quota del 33 per cento. Il rinvio dell’operazione, che doveva iniziare ieri, è stato chiesto dalla Consob svizzera Copa dopo che Converium ha depositato un’azione legale contro Scor negli Usa per “non rispetto della legislazione borsistica americana”. La Copa ha chiesto a Scor di chiarire la situazione prima di dare il via all’operazione.