Singapore prepara le nozze con Sidney

25 Ottobre 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Affisso l’atto di pubblicazione di matrimonio tra la borsa di Singapore (SGX) e quella di Sydney (ASX), che darà vita al quindo operatore di borsa al mondo e alla maggiore borsa dell’Asia Pacifico. Secondo i termini dell’accordo, firmato oggi dalle due società, il Singapore Exchange acquisterà l’ASX per 8,4 miliardi di dollari australiani, offrendo 48 dollari australiani per ogni azione presentata dagli azionisti (22 dollari australiani in contanti e 3,473 nuovi titoli del Singapore Exchange). Il prezzo fissato rappresenta un premio del 37% circa rispetto al prezzo di chiusura dell’ASX di venerdì scorso.