Si sveglia il mercato immobiliare italiano (MF)

21 Maggio 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Dopo tre anni di calo si sveglia il mercato immobiliare italiano, che nel primo trimestre ha registrato un aumento delle compravendite del 3,4% con 309.947 transazioni rispetto all’analogo periodo del 2009 in cui le transazioni sono state 299.899. Lo riporta MF che cita la nota trimestrale dell’Agenzia del Territorio. L’aumento interessa soprattutto il settore residenziale e in particolare le grandi città. Le compravendite di abitazioni sono infatti aumentate del 4,2% tendenziale (da 136.115 a 141.770), formato dal 9,7% dei capoluoghi e dall’1,8% degli altri centri, nonchè dal +2,7% del Nord, che sale al +3,9% nel Meridione, per diventare addirittura un +7,9% al Centro.