Si preannuncia una brutta sessione per Amedisys

13 Luglio 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Non sarà una giornata positiva per Amedisys, che già nel pre-borsa americano mostra un calo del 12%. La compagnia, che fornisce servizi sanitari, ha preannunciato che gli utili per azione del secondo trimestre saranno di 1,15 dollari escludendo un onere di tre centesimi. Gli analisti si attendevano tuttavia un eps di 1,36 centesimi. Come se non bastasse la società è coinvolta insieme ad altre in uno scandalo, anticipato lo scorso aprile dal Wall Street Journal, che riguarda la prestazione di cure sanitarie non necessarie per assicurarsi maggiori rimborsi governativi. Gli analisti della RBC Capital hanno infine abbassato il giudizio sul titolo a “sector perform” dal precedente “outperform”.