Si dimette Demetriades, banchiere centrale di Cipro

10 Marzo 2014, di Redazione Wall Street Italia

ROMA (WSI) – Il governatore della Banca centrale di Cipro, Panicos Demetriades, ha rassegnato improvvisamente le dimissioni, dopo molti mesi di braccio di ferro con il presidente della repubblica Nicos Anastasiades che puntava al suo allontanamento.

L’annuncio è stato dato dall’esecutivo, che ha precisato che Anastasiades ha accettato le dimissioni, che saranno effettive dal 10 aprile prossimo. Nella nota si precisa che la lettera del governatore è stata recapitata oggi al ministro delle Finanze, Harris Georgiades, che si trovava al vertice dei ministri dell’area euro a Bruxelles, e che la consegna è avvenuta “alla presenza di un rappresentante della Bce”. (TMNEWS)

LEGGI ANCHE

Cipro: come confiscare $32 trilioni di beni offshore.

Schaeuble senza ritegno: “Prelievo forzoso Cipro diventi modello per l’Europa”.

“Insolvenza Cipro: rischio per Italia e Spagna”.