Shanghai Century Acquisition Corporation annuncia che non presenterà il modulo 20-F per l’anno

16 Luglio 2008, di Redazione Wall Street Italia

Shanghai Century Acquisition Corporation (AMEX: SHA) – Durante la riunione generale straordinaria degli azionisti della società, tenutasi l’8 luglio 2008, Cosimo Borrelli e Jacqueline Walsh, entrambi della Borrelli Walsh Limited, sono stati nominati per svolgere il ruolo di liquidatori della Società. Le responsabilità dei liquidatori includono la risoluzione di qualsiasi richiesta in sospeso dei creditori e l’effettuazione di una distribuzione proporzionale verso i possessori di titoli emessi durante l’offerta pubblica iniziale della Società del 28 aprile 2006 (la “IPO” – initial public offering), dal conto fiduciario (il “Conto Fiduciario”) nel quale l’ammontare netto della IPO è stato depositato (oltre a (i) metà dell’interesse guadagnato sul Conto Fiduciario e (ii) qualsiasi rimanente attivo netto). L’importo della distribuzione per singola azione non sarà determinato fino a quando i liquidatori non avranno valutato e pagato le richieste dei creditori, e potrebbe essere inferiore al prezzo della IPO di 8 dollari statunitensi.

Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l’unico giuridicamente valido.

Borrelli Walsh LimitedCosimo Borrelli, +852 3761 3888Amministratore delegato