Shanghai: Borsa al record a 2.000 punti

17 Novembre 2006, di Redazione Wall Street Italia

I titoli bancari spingono Shanghai a un nuovo picco storico e ora la maggiore piazza finanziaria della Cina continentale sembra orientata sfondare la soglia simbolica dei 2.000 punti. Ieri l’indice composito di Shanghai chiude mettendo a segno un rialzo dell’un per cento, siglando la giornata di scambi a quota 1.947,35 punti, che rappresenta il nuovo record di chiusura contro i 1.941,55 punti registrati il 15 agosto del 2001. Il consorzio guidato da Citigroup si aggiudica Guangdong Development Bank.