Servizi Italia, nel 2009 cresce utile, CdA propone distribuzione dividendo

15 Marzo 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Il Consiglio di Amministrazione di Servizi Italia S.p.A – società quotata al segmento STAR del Mercato Telematico Azionario di Borsa Italiana S.p.A. – ha approvato oggi il progetto di bilancio separato e consolidato al 31 dicembre 2009. Lo si legge in una nota. L’utile netto consolidato si è attestato a 8,5 milioni di Euro, in crescita del 29,9% rispetto al risultato di 6,5 milioni di Euro realizzato nel 2008. Servizi Italia ha realizzato nel 2009 ricavi consolidati pari a circa 184,7 milioni di Euro, con una crescita del 18,1% rispetto ai 156,4 milioni di Euro del 2008. Il Margine Operativo Lordo (EBITDA) consolidato si è attestato a circa 51,4 milioni di Euro, in crescita del 17,8% rispetto ai 43,6 milioni di Euro dell’esercizio 2008, grazie soprattutto all’effetto del consolidamento di Padana Everest e, in misura minore, della crescita dei volumi registrata nei segmenti a più alta marginalità (sterilizzazione biancheria e strumentario chirurgico). Il Risultato Operativo (EBIT), si è attestato a 16,1 milioni di Euro, in crescita dell’8,5% rispetto ai 14,8 milioni di Euro del 2008, mentre il risultato prima delle imposte è stato pari a circa 13,9 milioni di Euro, rispetto ai circa 11,8 milioni di Euro del 2008 (+17,8%). Servizi Italia evidenzia inoltre che nel 2009 i risultati del Gruppo beneficiano del consolidamento di Padana Everest S.r.l. per l’intero esercizio, mentre nell’esercizio precedente il consolidamento riguardava soltanto il periodo dal 16 ottobre 2008 fino a fine anno. La Posizione Finanziaria Netta consolidata al 31 dicembre 2009 è stata negativa per circa 48,7 milioni di Euro, a fronte dei 44,5 milioni di Euro al 31 dicembre 2008, principalmente a seguito degli investimenti effettuati per la crescita esterna. Il patrimonio netto consolidato a fine 2009 è pari a 62,1 milioni di Euro, rispetto ai 55,9 milioni di Euro del 2008. Per quanto riguarda la capogruppo, Servizi Italia S.p.A. ha realizzato ricavi totali per circa 159,1 milioni di Euro (+5,2% rispetto al 2008), un EBITDA di 41,5 milioni di Euro (+2,0%), e un utile netto pari a 7,3 milioni di Euro (+14,3%). Il Consiglio di Amministrazione ha proposto la distribuzione agli Azionisti di un dividendo lordo di 0,18 Euro per azione, in crescita rispetto agli 0,16 Euro per azione dell’anno precedente, e pari ad un pay-out di circa il 40%. La data di stacco cedola indicata è il 26 aprile 2010, con pagamento il 29 aprile 2010.