SERVIZI: BANCA DI ROMA ENTRA IN QUANTA

10 Luglio 2000, di Redazione Wall Street Italia

Banca di Roma ha raggiunto un accordo per l’acquisto del 25% del capitale di Quanta, agenzia privata di collocamento specializzata nel lavoro interinale, che prevede di entrare sul Nuovo Mercato nella prima meta’ del prossimo anno. Non è ancora noto l’importo dell’operazione.

Banca di Roma prevede di rimanere nel capitale di Quanta per 3 anni dal momento della firma dell’intesa, ma al momento dell’Ipo potrà vendere più del 50% del suo pacchetto azionario.

Quanta appartiene alla famiglia di Umberto Quintavalle, fondatore e amministratore delegato. Accanto a Quanta lavoro interinale, sono state costituite di recente altre due società: Quanta Energia lavoro, che entrerà nel mercato del collocamento privato e Quanta Risorse umane, che si occuperà di formazione e riconversione del personale.

Quest’ultima società potrebbe avere un ruolo nella gestione degli esuberi del Gruppo Banca di Roma. Dopo l’estate e’ prevista la costituzione di Quanta international.

In Borsa il titolo Banca di Roma cede lo 0,6%.