Secondo il terzo studio annuale di PRTM sui fornitori di componenti per auto, il peggio della b

18 Ottobre 2010, di Redazione Wall Street Italia

La società internazionale di consulenza manageriale PRTM sta diffondendo i risultati di “Bankruptcy and Consolidation in the Global Automotive Supply Industry 2010”, il terzo studio annuale sulla bancarotta e il consolidamento nel settore internazionale delle forniture di componenti auto nel 2010. Sono stati considerati 560 fornitori europei, nordamericani, giapponesi e sudcoreani, oltre a mercati del settore automobilistico in rapida crescita tra i quali Brasile, Cina e India. Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l’unico giuridicamente valido.

PRTMKatherine Waite, +1 [email protected]