Seconda casa, mare o montagna? Ecco cosa preferiscono romani e milanesi

26 Luglio 2019, di Alessandra Caparello

Mare o montagna? Quando si tratta di acquistare una seconda casa, i milanesi e i romani optano per le località di mare. Lo rivela un’indagine di Tecnocasa sulle abitudini più gettonate dai milanesi e dai romani che optano per la seconda casa.

Per trascorrere le tanto agognate ferie sia Milanesi che Romani tendenzialmente scelgono di acquistare casa in località di mare (rispettivamente 53,6% dei milanesi e il 47,7% dei romani). L’Ufficio Studi Tecnocasa ha analizzato le compravendite di case vacanza realizzate attraverso le agenzie del gruppo nel 2018 da parte di acquirenti residenti a Milano e Roma. È emerso che il 53,6% dei milanesi ha scelto località di mare, il 33,9% ha optato per la montagna ed il 12,5% ha preferito località lacustri.

Tra le località di mare
, la regina per i milanesi è la Liguria (43,3%), seguono la riviera Romagnola e l’Abruzzo che complessivamente sono stati scelti nel 33,4% dei casi. Per i milanesi che invece preferiscono la montagna, la meta preferita dove acquistare una seconda casa per trascorrere le ferie è il Trentino Alto Adige (36,8%), seguito da Valle d’Aosta (31,6%) e Piemonte (26,3%). Chi ha scelto il lago invece  ha optato per il lago di Como nel 42,9% dei casi e per il lago d’Iseo nel 28,6% dei casi, mentre percentuali più contenute si registrano per il lago Maggiore e per il lago di Garda.

Anche i romani prediligono il mare per acquistare una seconda casa. Una scelta fatta da bene il 47,7% dei romani contro il 43,1% che ha optato per la montagna-collina ed il 9,2% ha preferito località lacustri. Non preferiscono spostarsi molto visto che il Lazio è la regione scelta nella maggioranza dei casi (48,4%), mentre un 32,3% sceglie il  Sud, Sardegna, Sicilia e Campania soprattutto. Per i romani che optano per la montagna, anche qui nel 46,4% dei casi la scelta ricade su comuni del Lazio.
Piacciono molto anche le località abruzzesi che compongono il 39,3% del campione analizzato, a seguire i comuni dell’Umbria con il 14,3% delle scelte. Chi ha scelto il lago invece ha optato prevalentemente per località nei pressi del Lago di Bolsena.