Seagate stuzzica mercato rivelando trattative con potenziale acquirente

15 Ottobre 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Una intenzione accennata manda in orbita le quotazioni di Seagate Technology, in rialzo al Nasdaq di oltre 16 punti percentuali. La compagnia, leader nella produzione di driver per hard-disk, ha fatto sapere oggi di essere in trattative con un potenziale acquirente che la farebbe diventare privata per la seconda volta in una decade. Seagate non ha voluto svelare il nome dell’interessato, limitandosi a far sapere di aver ingaggiato Morgan Stanley e Perella Weinberg Partners come adviser. Recentemente la compagnia aveva intrattenuto colloqui con Silver Lake Partners and TPG, ma le trattative erano naufragate per il mancato accordo sulla valutazione, afferma il Wall Street Journal citando una fonte vicina alla situazione.