Scoppia il caso UBS: banca ammette perdite sul trading per $2 miliardi

di Redazione Wall Street Italia
15 Settembre 2011 09:01

Il colosso svizzero, gia’ salvato dalla bancarotta dal governo di Berna nel 2008, riconosce transazioni “non autorizzate” in una sua divisione (solo per gli abbonati a Insider).