SALUTE: ATENEO USA ASSOLVE IL VIAGRA

1 Giugno 2000, di Redazione Wall Street Italia

L’Universita’ della Pennsylvania ha assolto il Viagra, la pillola blu in commercio dal 1998 per ovviare a problemi di impotenza.

Secondo un recente studio dell’ateneo, infatti, la dose massima consentita non causa danni ulteriori agli uomini che gia’ soffrono di ostruzioni coronariche.

Lo studio e’ stato finanziato dalla Pfizer (PFE), la casa farmaceutica che produce il Viagra, ed e’ stato pubblicato oggi nel New England Journal of Medicine.

In realta’, il risultato riportato oggi era gia’ noto l’anno scorso, quando fu pubblicato dalla rivista American Heart Association. Ma i media non avevano notato la notizia.

Oggi che l’ha riportata il Wall Street Journal, invece, la notizia ha fatto scalpore.

Questi i dettagli dello studio: 14 persone con gravi complicazioni coronarie si sono sottoposte algli esami dei ricercatori.

Seguendo le indicazioni, hanno assunto certe dosi di Viagra. Alla fine dell’esperimento, e’ stato dimostrato che la pillola blu non alterava il flusso di sangue in modo significativo rispetto ai problemi coronari gia’ esistenti.