Salone Risparmio, Pons: contesto volatile, ci vuole prudenza

10 Aprile 2018, di Alessandro Chiatto

In occasione della nona edizione del Salone del Risparmio organizzato da Assogestioni, come ogni anno Wall Street Italia ha intervistato i protagonisti del mondo del risparmio gestito e della consulenza finanziaria italiana. Il Salone del Risparmio si svolge presso MiCo – Milano Congressi, il centro congressi più grande d’Europa.

Federico Pons, Country Head Italy di Janus Henderson, ha spiegato come con l’arrivo della direttiva MiFid 2 cambierà il tipo di approccio che avranno i consulenti finanziari con i clienti finali.

Lato mercati, in un contesto molto volatile come quello attuale, secondo Pons, bisogna muoversi con cautela e per questo il gruppo ha due, tre soluzioni di investimento prudenti. “Ogni cliente ha bisogni molto diversi. Chi non è mai stato investito in azioni potrebbe iniziare con un comparto bilanciato americano” che può arrivare fino al 60% di azionario. Gli altri due prodotti sono liquide alternative europei long-short che investono avendo come sottostante le azioni tra le più liquide del mercato.