Séché Environnement: confermata la ripresa dell’attività nel terzo trimestre del 2009

28 Ottobre 2009, di Redazione Wall Street Italia

L’attività resta in linea con i trend della prima metà dell’anno Hazardous Waste: stabilizzazione dell’attività Non-Hazardous Waste: ritorno a una crescita contenuta Hime/Saur: forte ripresa dell’attività Water: crescita continua in Francia Sanitation: ripresa dell’attività nei mercati caratterizzati da un andamento difficile Con ricavi pari a EUR 91,9 milioni nel terzo trimestre del 2009, Séché Environnement (Paris: SCHP) ha confermato la resilienza delle proprie attività nel contesto di una situazione economica che permane difficile. L’attività consolidata nel periodo riflette quindi la continuità dei trend registrati nei primi sei mesi dell’anno in corso. Il gruppo ha registrato il ritorno a una crescita contenuta della divisione Non-Hazardous Waste (NHW), mentre il settore Hazard Waste (HW) continua a registrare una situazione difficile, in particolare sui mercati internazionali. Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l’unico giuridicamente valido.

Séché EnvironnementManuel AndersenResponsabile delle relazioni con gli investitori+33 (0)1 53 21 53 [email protected]