Rupert Murdoch, a breve dimissioni da carica AD di Fox

11 Giugno 2015, di Redazione Wall Street Italia

ROMA (WSI) – Il magnate australiano Rupert Murdoch, amministratore delegato e azionista di controllo di 21st Century Fox, è pronto a dimettersi dalla carica di CEO del gigante dei media, e a passare il testimone a suo figlio James. E’ quanto hanno reso noto a Cnbc numerose fonti vicine alla famiglia.

Un annuncio è atteso nel breve termine. Rupert Murdoch dovrebbe continuare a conservare la carica di presidente di Fox, insieme a suo figlio Lachlan, che dovrebbe diventare co-presidente esecutivo della società.

Lachlan lavorerà dunque a fianco del fratello James, che è co-direttore generale.

Una fonte ha precisato che “James avrà un ruolo primario nel gestire Fox (in quanto amministratore delegato), mentre Lachlan assumerà un incarico più ampio e strategico nella sua posizione di co-presidente”.

Il rimpasto dei vertici di Fox si tradurrà nelle dimissioni del direttore generale, Chase Carey, che rimarrà comunque consulente della società televisiva almeno fino al 2016.

Le sue dimissioni lasceranno la gestione di Fox interamente nelle mani della famiglia Murdoch per la prima volta.

Rupert Murdoch ha 84 anni e controlla attraverso il Fondo Murdoch Family Trust il 39,4% delle azioni con diritto di voto presso Fox.