Royal Bank of Scotland riduce il rosso nel terzo trimestre

5 Novembre 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Royal Bank of Scotland ha annunciato oggi i conti del terzo trimestre. Il gruppo britannico ha chiuso il periodo con un rosso di 1,15 miliardi di sterline rispetto alle perdite di 1,8 miliardi registrate lo scorso anno. Gli accantonamenti sono a scesi a 1,95 miliardi di sterline rispetto ai 3,28 miliardi di un anno fa. dell’anno precedente. “I nostri risultati del terzo trimestre dimostrano che continuiamo a fare buoni progressi e siamo sulla via del recupero”, ha detto Stephen Hester CEO di RBS.