Risparmio gestito: PGIM Investments sbarca in Italia, Aspesi country head

9 Marzo 2022, di Massimiliano Volpe

PGIM Investments sbarca in Italia. La società di gestione Usa, tra le prime 10 a livello globale, ha aperto un ufficio a Milano, un mercato chiave sul fronte degli intermediari, e ha nominato Alessandro Aspesi nel ruolo di Head of Italy. L’ufficio di Milano avvierà la sua attività una volta ottenuta la necessaria autorizzazione dalle autorità di vigilanza italiane.

PGIM Investments è la divisione che si occupa della distribuzione dei fondi di PGIM, a cui fa capo l’attività di gestione degli investimenti a livello globale con un totale di 1.500 miliardi di dollari del Gruppo Prudential Financial.

PGIM Investments in Italia si unisce a PGIM Real Estate e PGIM Private Capital, che già operano con una presenza dedicata sul territorio. La piattaforma UCITS di PGIM Investments è cresciuta a 9.2 miliardi di dollari a dicembre 2021, da 5 miliardi di dollari di asset in gestione all’inizio del 2020.

Aspesi riporta a Stuart Parker, presidente e ceo di PGIM Investments. In qualità di Head of Italy, Aspesi ha il compito di creare un team e di sviluppare una strategia a lungo termine di crescita e sviluppo della clientela italiana. In particolare, Aspesi svilupperà le relazioni di PGIM Investments nel canale intermediary/wholesale, che include clienti professionali come banche private, reti bancarie, family office, fondi di fondi, wealth manager e altri intermediari. 

“PGIM è sempre più riconosciuta tra gli intermediari europei per le sue capacità nella gestione attiva, e riscontriamo una crescente domanda per la nostra gamma di proposte specializzate nel reddito fisso, nell’azionario e nel real estate”, afferma Stuart Parker, aggiungendo “Siamo fiduciosi che la nostra attuale gamma di prodotti riscuoterà interesse nel mercato italiano, dove gli investitori sono alla costante ricerca di esposizione al reddito, all’azionario tematico, al multi-asset e all’ESG.”

L’Head of Italy sarà parte integrante del Financial Intermediary Group e del piano di espansione globale di PGIM. Il Financial Intermediary Group, guidato da Stuart Parker, comprende attualmente 18 Sales basati a Londra, in Germania, nei Paesi Bassi, in Svizzera, in Italia, a Hong Kong, Singapore, e negli Stati Uniti.

Aspesi entra in PGIM Investments dopo più di un decennio presso Columbia Threadneedle Investments, in veste di Country Head per l’Italia a capo di un team di nove persone. In precedenza ha lavorato in ruoli di relationship management e distribuzione presso UBS Global Asset Management, Invesco Asset Management e BNP Paribas Asset Management.