Risparmio gestito, fondi di lungo termine protagonisti a settembre

26 Ottobre 2021, di Luca Losito

I fondi di lungo termine si prendono la scena nell’industria del risparmio gestito, in un mese di settembre tutto sommato poco entusiasmante in termini di raccolta (31 milioni di euro). Il saldo generale da inizio anno resta però in positivo, con un +67 miliardi. E anche il terzo trimestre si chiude con il segno più a 15,7 mld. I dati sono emersi dal report mensile diffuso oggi da Assogestioni.

Il dettaglio sui fondi

Dunque, come dicevamo è stato un mese sostenuto dai fondi di lungo termine che hanno totalizzato 2,3 mld di sottoscrizioni. Fondi aperti e chiusi hanno raccolto insieme 773 mln, controbilanciando i 741 mln di deflussi registrati sui mandati.

Gli asset in gestione

Gli asset in gestione nel panorama del risparmio gestito in Italia si sono assestati a quota 2.540 mld, in particolare per effetto dell’andamento dei mercati. Sono 1.307 i mld investiti nei fondi comuni, mentre 1.233 mld sono impiegati nelle gestioni di portafoglio.
I fondi aperti hanno raccolto a settembre 357 mln con i risparmiatori italiani che hanno indirizzato le proprie preferenze sui comparti relativi ai fondi bilanciati (+2,3 mld) e agli azionari (+1 mld).