Risparmio gestito: 80% asset mondiali nelle mani di società Usa

10 Ottobre 2017, di Mariangela Tessa

Se gli Stati Uniti si confermano centro incontrastata della finanza mondiale, quando si parla di banche, fondi e investitori, lo stesso discorso vale per le maggiori società di gestione del risparmio. Qualche numero per capire meglio. Come si nota dall’infografica sotto, tra le società di asset management che, su scala mondiale, gestiscono complessivamente un patrimonio superiore ai 1 trilioni di dollari, solo il 17,1%  ha sede fuori dagli Stati Uniti.

A guidare la classifica mondiale della maggiori società di risparmio gestito spicca Black Rock (5,7 trilioni), seguita da Vanguard Group (4,4 trilioni) e State Street Global Advisor (2,6 trilioni).

Nelle prime quindici posizioni, ci sono solo quattro società non statunitensi: Amundi (Francia), Legal & General Investment Management (UK), Government Pension Investment Fund (Giappone), Norges Bank Investment Management (Norvegia).

Ecco la classifica globale delle prime 15 con relativo patrimonio gestito:
#1 BlackRock Inc. (USA): $5.7 trilioni
#2 Vanguard Group (USA): $4.4 trilioni
#3 State Street Global Advisors (USA): $2.6 trilioni
#4 Fidelity Investments (USA): $2.3 trilioni
#5 J.P. Morgan Asset Management (USA): $1.9 trilioni
#6 BNY Mellon (USA): $1.8 trilioni
#7 Pimco (USA): $1.6 trilioni
#8 Amundi (Francia): $1.6 trilioni
#9 Capital Group (USA): $1.4 trilioni
#10 Legal & General Investment Management (UK): $1.3 trilioni
#11 Government Pension Investment Fund (Giappone): $1.2 trilioni
#12 PGIM (USA): $1.0 trilioni
#13 Northern Trust (USA): $1.0 trilioni
#14 Wellington Management (USA): $1.0 trilioni
#15 Norges Bank Investment Management (Norvegia): $1.0 trilioni