Risparmio, 5 cose da acquistare solo usate (o da affittare)

15 Ottobre 2019, di Alberto Battaglia

Gli oggetti nuovi hanno sicuramente alcuni vantaggi. Non bisogna curarsi troppo dello stato di conservazione prima di acquistarli, generalmente durano più a lungo e, diciamolo, danno una maggiore soddisfazione. Ma a quale prezzo? Per razionalizzare il proprio budget è bene considerare che non tutti i prodotti di cui si ha bisogno vengono usati regolarmente. In altri casi la disparità di prezzo fra nuovo e usato è talmente ampia da meritare una riflessione supplementare. Per questo, secondo l’emittente Cnbc, si può risparmiare senza troppe rinunce almeno in cinque categorie di oggetti: eccole.

  1. Automobile. A chi non piace l’odore dell’auto nuova? Si tratta, però, di un piacere spesso molto costoso. Se si vuole risparmiare una somma considerevole, quello dell’auto usata è il miglior punto di partenza (lo avevamo visto nel dettaglio anche in questo articolo). Cercarne una tenuta in buone condizioni, possibilmente un modello non troppo datato, potrà evitare la clamorosa svalutazione iniziale subita immancabilmente dalle auto nuove e allo stesso tempo offrire un buon compromesso sulla durata e l’affidabilità del mezzo.
  2. Articoli per la prima infanzia. I bambini, specialmente nella prima fase della vita, crescono molto in fretta. Dotarsi di carrozzine, seggiolini, giocattoli, culle e passeggini nuovi è una spesa importante che difficilmente produrrà benefici per lungo tempo. Anche in questo caso, dunque, una soluzione intelligente è cercare prodotti usati oppure approfittare delle piattaforme che consentono l’affitto.
  3. Computer e tecnologia. Smartphone e pc sono ormai una necessità. Optare per dispositivi rimessi a nuovo (ricondizionati o rigenerati), tuttavia, può sbloccare risparmi del valore di centinaia di euro. Il mercato dei prodotti rigenerati si sta allargando anche a cuffie, speaker di fascia alta come quelli Bose, oltre che agli immancabili iPhone. Secondo Chris Raymond, vicedirettore dell’elettronica presso la rivista Consumer Reports (equivalente Usa dell’italiana Altroconsumo), uno smartphone ricondizionato può garantire un risparmio sul nuovo fra i 300 e i 500 euro.
  4. Vestiti di gala. L’eleganza, in alcune circostanze, non può mancare. Eppure smoking e vestiti di alto livello, specialmente se acquistati nuovi, comportano spese esorbitanti. Se le cene di gala sono più un’eccezione che la regola, Cnbc consiglia di affittare questo genere di abbigliamento. La scelta disponibile sarà ampia e il portafogli ringrazierà.
  5. Articoli per il tempo libero. Avviare un nuovo hobby o un nuovo sport, in alcuni casi, comporta delle spese iniziali non indifferenti. Iniziare a sciare? Voglia di campeggio all’aria aperta? In questi e in molti altri casi serviranno attrezzature specifiche. Se la passione si rivela temporanea, come spesso accade, si corre il rischio di sciupare risorse economiche. L’affitto o l’acquisto di articoli usati è anche qui ragionevole, specialmente all’inizio di un nuovo percorso sportivo. Per regalarsi gli sci da campione olimpico, ci sarà sempre tempo.