RICICLA 100% SCARTI, RECORD TOYOTA

22 Giugno 2007, di Redazione Wall Street Italia

(9Colonne) – Parigi, 22 giu – Toyota Motor Manufacturing France ha raggiunto l’obiettivo di riciclare il 100% degli scarti di produzione dei suoi processi industriali nell’impianto di Valenciennes dove viene prodotta Yaris. L’obiettivo è stato ottenuto con un programma triennale di interventi. Questo risultato migliora ulteriormente i progressi realizzati da Toyota nel sito, inaugurato nel 2001, dove già in precedenza era stato raggiunto un livello zero dei rifiuti negli scarichi e una riduzione del 50% nella generazione complessiva di scarti. E ora, Toyota arriva ad eliminare completamente gli scarichi dagli inceneritori. Attualmente, la produzione di una Yaris produce 9,5 kg di scarti. Di questi, più di 4 kg sono direttamente riciclabili. Si tratta di cartone, metallo, olio combustibile, e solventi. I rimanenti 5,5 kg di scarti vengono utilizzati come combustibile sostitutivo, per esempio del petrolio, per i procedimenti industriali. Questi dati possono essere direttamente comparati con quelli del 2005, quando 2,5 kg dei 15 kg dei rifiuti prodotti per veicolo venivano inceneriti. L’impianto Toyota di Valenciennes (1.100 Yaris al giorno, 3.900 dipendenti) è uno dei primi siti al mondo a raggiungere questo risultato che, soltanto pochi anni fa, sembrava impossibile.