Ray Dalio: 4 abitudini per favorire il successo

10 Settembre 2021, di Alberto Battaglia

Fondatore del più grande hedge fund al mondo, osservatore dei mercati tra i più seguiti e possessore di un patrimonio da oltre 20 miliardi di dollari. Oltre a tutto questo, però, Ray Dalio è anche un autore da best seller nel filone editoriale sui “segreti del successo”. Il suo libro del 2017 Principles: Life and Work ha venduto oltre un milione di copie ed è stato inserito fra i best seller, per l’appunto, del New York Times.

Non deve quindi stupire se Ray Dalio condivide pillole di saggezza sui social network, con una certa frequenza. Ecco alcuni degli ultimi suggerimenti comparsi sul suo profilo Twitter.

  • Semplifica. “Sbarazzati dei dettagli irrilevanti in modo che le cose essenziali e le relazioni tra di loro risaltino”, ha scritto Dalio, “qualsiasi stupido può farla complicata, ma ci vuole un genio per metterla in modo semplice”, ha aggiunto citando un noto adagio.
    Secondo Dalio è opportuno sforzarsi a fare le cose in modo naturale: “Pensate a Picasso”, ha affermato “poteva dipingere bellissimi dipinti di rappresentazione fin dalla tenera età, ma ha continuamente ridotto e semplificato man mano che la sua carriera progrediva”.

 

  • Non sopravvalutare le novità. In molti amano essere “sul pezzo”, aggiornati alle ultime mode, tendenze, musicali, letterarie o artistiche. “Ciò che è nuovo, però è sopravvalutato rispetto a ciò che è grande”, ha dichiarato Dalio, “secondo me, è più intelligente scegliere ciò che è più grande rispetto al nuovo”. Questo vale per le decisioni semplici come scegliere quale film guardare, ma il principio può essere esteso anche a scelte di ordine superiore.

  • Scegliere bene le abitudini. Molti comportamenti, nel corso della giornata, sono automatici: a che ora ci alziamo, quanto esercizio facciamo, se dedichiamo tempo alla tv o allo sport. Per questo orientare in origine la propria routine potrebbe fare grandi differenze nel lungo periodo. “Le buone abitudini sono quelle che ti portano a fare ciò che vuole il tuo “livello superiore” e le cattive abitudini sono quelle che sono controllate dal tuo “livello inferiore… e ti impediscono di ottenere ciò che il tuo livello superiore “vuole”, ha affermato Dalio. “Se capisci come funziona questa parte del tuo cervello, puoi formare abitudini migliori”.

  • Essere trasparenti. Secondo Ray Dalio l’onestà è una dote che favorisce il successo. Lo è al punto da aver sviluppato una applicazione per Zoom, Dots Collector, che consente di inviare reazioni e valutazioni in tempo reale ai propri interlocutori. Non tutti si sentiranno a proprio agio nel confrontarsi costantemente con un esplicito giudizio altrui, ma il dialogo aperto con i colleghi è, per il celebre investitore, un elemento di grande aiuto.