RADICALI: PANNELLA VS CAPEZZONE

29 Maggio 2007, di Redazione Wall Street Italia

(9Colonne) – Roma, 29 mag – “Daniele Capezzone figura all’ultimo posto tra tutti i deputati con 52 presenze nelle 2.458 votazioni che si sono svolte alla Camera cui avrebbe dovuto partecipare: pari al 2,12%! Quanto a partecipazione al voto, Daniele Capezzone risulta ultimo tra i Presidenti di Commissione, anche se si escludono le assenze “giustificate” da missioni (1.221 votazioni), essendo risultato assente “ingiustificato” 1.185 volte, pari al 48,21% delle 2.458 votazioni”. E’ quanto scrive Marco Pannella in una lettera aperta “a e su Daniele Capezzone”. “Tutte le tue iniziative – scrive ancora Pannella – sono (quotidianamente e sempre) prese e annunciate con collaborazioni, compagnie, strumenti, decisioni escludenti responsabili e momenti decisionali delle compagne e dei compagni, dei soggetti politici radicali”. Dopo aver ricordato a Capezzone che “tutta, letteralmente tutta la tua forza attuale ti è stata conferita dal centro-sinistra, per nostre scelta e volontà, meno di un anno fa”, Pannella conclude con un invito: “sostanzia l’ opposizione e lotta contro il centro-sinistra e l’attuale politica radicale candidandoti di nuovo al Congresso di RI o creando un “tuo” nuovo soggetto radicale, ipotesi che avrebbero per me e noi il merito di rendere esplicita e democraticamente individuabile, di rendere interna alla galassia radicale oltre che laicamente meglio intellegibile a tutti e meglio responsabile, la tua… politica”.