Mercati

Quintiles promuove l’avanzamento delle terapie per la cura del cancro mediante l’offerta di nuo

Questa notizia è stata scritta più di un anno fa old news

Targeted Molecular Diagnostics (TMD), un laboratorio centrale di Quintiles, ha annunciato quest’oggi la disponibilità di servizi di patologia digitale a Pechino, Cina. Tali servizi vanno ad aggiungersi alle soluzioni di Quintiles impiegate nello sviluppo di terapie per il trattamento delle condizioni mediche più gravose a livello mondiale, tra cui il cancro. Nella patologia digitale, i vetrini contenenti campioni tissutali vengono scansionati in un formato d’immagine elettronico ad alta risoluzione. Durante una sperimentazione clinica oncologica, per esempio, Quintiles può eseguire la scansione di immagini di campioni tissutali cosicché i ricercatori possono valutarli onde valutare l’efficacia e la sicurezza potenziali di una data terapia. In seguito alla digitizzazione del vetrino, un software per server specialistico consente di accedere in maniera sicura alle immagine tramite Internet, trasformando qualsiasi computer in un microscopio virtuale. “Oggi più che mai, grazie ai progressi compiuti in ambito tecnologico, gli oncologi dispongono di strumenti e capacità per la lotta contro il cancro” ha affermato Christopher Ung, Vicepresidente della divisione Operazioni e attività strategiche presso Quintiles. “I nostri laboratori centrali si contraddistinguono per via dell’offerta di una fonte unica per l’acquisizione, la gestione e il reperimento di immagini digitali, il che consente di accelerare lo sviluppo di terapie mirate.” I vetrini digitizzati, ricchi di informazioni con una risoluzione massima di 100.000 DPI, possono essere usati per stabilire se un determinato farmaco sia o meno efficace o se un biomarcatore genetico rinvenuto nel tessuto possa essere usato ai fini dello sviluppo di farmaci, oppure semplicemente per verificare la presenza di un tumore. Quintiles può fornire ai ricercatori una copia digitale del vetrino scansionato, archiviare l’immagine per la consultazione futura e ospitare il file in un server sicuro. “La patologia digitale può rivoluzionare il processo di sviluppo dei farmaci e analisi” ha dichiarato il Dottor Shealynn Harris, Direttore del Laboratorio Medico Quintiles. “I ricercatori possono raccogliere dei campioni di tessuto in Cina, scansionare un’immagine ad alta risoluzione del vetrino, trasferire l’immagine a una banca dati e detta immagine potrà quindi essere visualizzata da medici in tutto il mondo a fini diagnostici. Con la tecnologia per vetrini e i microscopi tradizionali, solo un patologo alla volta potrebbe guardare nel microscopio e osservare il vetrino. Ora invece, un processo che potrebbe altrimenti richiedere settimane intere – ovvero, la spedizione di vetrini in giro per il mondo perché possano essere esaminati dai vari patologi – può essere eseguito nel giro di qualche minuto.” Tramite il server protetto da password di Quintiles, patologi, oncologi, supervisori medici, responsabili di centri clinici e altro personale possono visualizzare e discutere le immagini individualmente o simultaneamente da ovunque. Si accede ai volumi di dati tramite strumenti di reperimento intelligente che permettono agli utenti di ricercare e organizzare le informazioni in maniera efficiente in base a criteri multipli entro una banca dati di patologie. Questo servizio è particolarmente utile per le attività di ricerca condotte in Cina in considerazione delle difficoltà di esportazione dei campioni tissutali. Per le aziende con campioni di tessuto raccolti su vetrino in Cina, Quintiles può digitizzare i vetrini per ridurre i costi associati alla conservazione garantendo l’integrità dell’immagine originale. I ricercatori facenti uso di letture di vetrini multipli, per esempio, possono inoltre servirsi del servizio digitale di Quintiles per agevolare la condivisione delle informazioni. Più avanti nel corso di quest’anno, Quintiles offrirà i propri servizi di patologia digitale tramite il laboratorio centrale della società ubicato a Edimburgo, Scozia. Insieme, i suddetti laboratori, integreranno il servizio di scansione dei vetrini di Quintiles che è attualmente disponibile tramite il laboratorio TMD a Chicago. “Questo non è che uno scorcio del potenziale di questa tecnologia rispetto al processo per lo sviluppo di terapie salvavita” ha dichiarato Ung. “Quintiles continuerà ad ampliare la gamma dei servizi da essa offerti per contribuire allo sviluppo di terapie anticancro che garantiscano la sicurezza dei pazienti e consentano di migliorarne la qualità della vita.” Informazioni di carattere generale su Quintiles Quintiles è l’unico fornitore di servizi biofarmaceutici completamente integrati impegnato nell’offerta di soluzioni cliniche, commerciali, di consulenza e finanziarie a livello mondiale. Gli oltre 23.000 professionisti in più di 50 Paesi in tutto il mondo facenti parte della rete Quintiles operano osservando i più rigorosi standard di etica, sicurezza e tutela dei pazienti. Quintiles aiuta le imprese biofarmaceutiche a mitigare i rischi e a cogliere le opportunità in un ambiente interessato da cambiamenti continui. Per ulteriori informazioni, si prega di visitare il sito Web all’indirizzo www.quintiles.com. Fotografie/Galleria multimediatica disponibili all’indirizzo: http://www.businesswire.com/cgi-bin/mmg.cgi?eid=6048923&lang=en Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l’unico giuridicamente valido.

QuintilesLee Kennedy, Relazioni con i media, [email protected] Connors, Relazioni con gli investitori, [email protected]