QUATTRO NOBEL “ALTERNATIVI”

2 Ottobre 2007, di Redazione Wall Street Italia

(9Colonne) – Stoccolma, 2 ott – E’ stato assegnato a Stoccolma il Right Livelihood Award (Retto modo di vivere), più noto come Premio Nobel Alternativo. I circa 220 mila euro messi a disposizione dall’omonima Fondazione sono andati a quattro vincitori: il giurista Jurist Christopher Weeramantry (Sri Lanka), tra i principali studiosi e promotori del diritto dei popoli; l’attivista keniana Dekha Ibrahim Abdi, pacifista intervenuta con successo per la composizione di conflitti etnici e religiosi; i canadesi Percy e Louise Schmeiser, coltivatori protagonisti di una famosa vertenza giudiziaria contro la multinazionale Monsanto; e infine i titolari dell’azienda Grameen Shakti (Bangladesh), che ha portato l’energia solare in migliaia di villaggi.