Quanto risparmiare ogni mese a 25, 30 e 40 anni per andare in pensione con 1 milione di dollari

29 Agosto 2019, di Alessandra Caparello

E’ bene risparmiare 1 milione di dollari per la pensione è la raccomandazione che spesso fanno gli esperti finanziari che suggeriscono di metter da parte tra il 10% e il 15% dello stipendio lordo.

Ma quanto occorre guadagnare per risparmiare comodamente ogni mese e finire comunque con abbastanza soldi in tasca per la pensione? E’ l’emittente CNBC che  ha calcolato l’importo che si dovrebbe ogni anno per risparmiare 1 milione di dollari all’età di 65 anni, investendo il 10% dei propri guadagni.

Se si inizia all’età di 25 anni:

  • Con un tasso di rendimento del 4%, occorre guadagnare 101.189 dollari all’anno e risparmiare 843,23 dollari al mese.
  • Con un tasso di rendimento del 6%, occorre guadagnare $59.957 all’anno e risparmiare $499,64 al mese.
  • Con un tasso di rendimento dell’8%, invece occorre guadagnare 34.146 dollari all’anno e risparmiare 284,55 dollari al mese.

Se si inizia a 30 anni:

  • Con un tasso di rendimento del 4%, occorre guadagnare $130.893 all’anno e risparmiare $1.090,78 al mese.
  • Con un tasso di rendimento del 6%, occorre guadagnare $83.809 all’anno e risparmiare $698,41 al mese.
  • Con un tasso di rendimento dell’8%, occorre guadagnare $51.967 all’anno e risparmiare $433,06 al mese.

Se si inizia a 40 anni:

  • Con un tasso di rendimento del 4%, è necessario guadagnare $232.629 all’anno e risparmiare $1.938,57 al mese
  • Con un tasso di rendimento del 6%, invece è bene guadagnare $172.300 all’anno e risparmiare $1.435,83 al mese.
  • Con un tasso di rendimento dell’8%, si deve guadagnare 125.344 dollari all’anno e risparmiare 1.044,53 dollari al mese.

Si tratta di stipendi elevati e che corrispondono alla realtà americana visto che, secondo i dati più recenti della St. Louis Federal Reserve, il reddito familiare medio negli Stati Uniti è di 61.372 dollari. Certo è possibile anche decidere di andare in pensione con meno di 1 milione di dollari – visto che ci sono molti americani che vivono con molto meno – anche se gli esperti suggeriscono di raggiungere l’obiettivo di 1 milione di dollari per avere spese coperte, compresa l’assistenza sanitaria in età avanzata.

I calcoli della CNBC in ogni caso sono un utile strumento per capire quanto si dovrebbe guadagnare e risparmiare per godere di una pensione stellare ma, avverte l’emittente, non tengono conto di molti alti e bassi che possono verificarsi nel corso della vita, come la disoccupazione o improvvisi imprevisti finanziari. Inoltre ci sono anche aumenti salariali che potranno influenzare i propri risparmi nel tempo.

Anche se ora non guadagnate molto, risparmiate quello che potete e lavorate per metter da parte fino al 10 o al 15%. Con l’aumento del salario, aumentate anche i contributi per la vecchiaia.