Quanto risparmiare ad ogni età: i consigli per le donne

24 Giugno 2019, di Alessandra Caparello

Quali passi compiere dai 20 ai 60 anni per arrivare alla pensione lo dice un’indagine di Ellevest, società di consulenza al femminile guidato da Sallie Krawcheck che ha parlato con 1.000 donne dei loro soldi e della loro vita stabilendo le priorità per ogni fascia di età e i consigli su cosa fare nell’ottica del risparmio e degli investimenti.

 

  •  Costruisci un fondo per le emergenze: il 37% delle donne di vent’anni ha cambiato lavoro e il 41% si è spostato negli ultimi due anni. Cosa fare: Risparmiate da sei a otto mesi sulle spese in contanti.
  • Fatti pagare quello che vali veramente: il 28% dei ventenni ha ottenuto una promozione negli ultimi due anni. Cosa fare: Iniziare con uno stipendio basso può essere un ostacolo per gli anni a venire. Qui il consiglio è quello di imparare le abilità di negoziazione e chiedere gli aumenti e le promozioni che ti meriti.
  • Investire verso obiettivi ad alta priorità: a trent’anni le donne hanno più probabilità, rispetto a qualsiasi fascia d’età, di risparmiare per avere un figlio, pagare l’università e avviare un’attività commerciale. Cosa fare: Risparmia in modo aggressivo in un piano di risparmio per l’universitario  o un conto di investimento per obiettivi personali.
  • Se hai dei figli, prepara un piano per la carriera: il 49% delle donne trentenni ha figli e il 15% dice che avere figli è una priorità. Cosa fare: Se stai lasciando il tuo posto di lavoro ma hai intenzione di tornarci, mantieni aggiornate le tue abilità facendo volontariato nella tua area di competenza. Rimani a lavoro? Delega per lavori di disbrigo di pratiche quotidiane casalinghe.
  • Proteggete il vostro patrimonio e la vostra capacità di guadagno: le donne sulla quarantina avevano più probabilità di avere come priorità quella di “investire per far crescere il mio patrimonio netto”. Cosa fare: ottiene un’assicurazione integrativa sulla vita e sull’invalidità.
  • Assicurati che la tua carriera e il tuo stipendio non raggiungano il culmine troppo presto: solo il 32% delle donne quarantenni sono disposte a negoziare un salario più alto. Cosa fare: Lo stipendio medio della donna raggiunge il massimo a 40 anni, 15 anni prima di quello di un uomo. Aggiorna le tue capacità e ripassate le trattative salariali se necessario.
  • Inizia a pensare alla tua strategia di reddito: crea un piano per il futuro per avere i soldi che hai risparmiato. Cosa fare: riunite i vostri conti previdenziali in uno unico e crea un piano di distribuzione del reddito per prelevare il denaro in pensione in modo efficiente dal punto di vista fiscale.
  • Conoscere in anticipo come cambieranno le vostre esigenze di spesa dopo il pensionamento: a 65 anni, il 74% delle donne si sente responsabile del raggiungimento dei propri obiettivi finanziari. Cosa fare: Viaggerai di più? Spenderai meno per il guardaroba per il lavoro? Pensa come e dove cambierà probabilmente il proprio budget e propone un piano di spesa post-pensionamento che possa funzionare.
  • Metti ordine ai tuoi lasciti: a 65 anni, il 66% delle donne si dichiara soddisfatto del proprio tenore di vita. Cosa fare: Controlla i tuoi documenti (testamento, trust, beneficiari di assicurazione) con un avvocato. E parla con i tuoi beneficiari in modo di avere la certezza di quali sono le tue intenzioni per questi fondi.
  • Pianifica di vivere a lungo!: Cosa fare:valuta le cose di cui non hai più bisogno o che non ami più e concentrati sulle cose che ti interessano veramente (vendi la tua casa e gira il mondo se ti piace). Inoltre, evita di contrarre ulteriori debiti, e fai in modo che i tuoi soldi durino più a lungo.