PX’Therapeutics aprirà un nuovo stabilimento di bioproduzione di cGMP

23 Novembre 2009, di Redazione Wall Street Italia

PX’Therapeutics SA (precedentemente nota come Protein’eXpert), ha annunciato la preparazione di un’unità bioindustriale aggiuntiva dedicata alla produzione di proteine terapeutiche e anticorpi monoclonali nelle cellule mammifere. Questo impianto, situato nella sede di Grenoble della società, è finanziato soprattutto dai prestiti dei partner bancari di PX’Therapeutics: BNP Paribas e Crédit Coopératif, con il supporto di OSEO Rhône-Alpes. L’impianto cGMP sarà operativo dall’aprile 2010, e consentirà la raccolte di cellule insieme alla produzione preclinica e clinica di prodotti bioterapeutici (scala: 100-200L). In parallelo, PX’Therapeutics ha progettato l’aggiornamento dell’unità cGMP esistente, dedicata ai sistemi batterici e di lievito con un bioreattore scala 100L. Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l’unico giuridicamente valido.

Christelle DagoneauDirettore sviluppo aziendale +33 4 38 02 36 [email protected]