Psion rivoluziona un mobile computing efficiente in qualsiasi situazione

4 Marzo 2010, di Redazione Wall Street Italia

Psion ha presentato oggi “Open Source Mobility” (OSM), un’evoluzione sostanziale del suo business model mirata a ridurre drasticamente i costi di gestione totali per i clienti, fornendo la soluzione più adatta alle loro necessità, nuove opportunità di business per gli sviluppatori, i rivenditori e i partner, e aumentando la capacità di Psion di far crescere e sviluppare la propria attività. John Conoley, CEO di Psion, ha affermato: “OSM è un’evoluzione significativa del nostro business model e ha il potenziale di cambiare completamente il mercato del mobile computing industriale. Open Source Mobility si ispira a molti degli aspetti delle più importanti aree del business thinking, specialmente Open Innovation e Open Source. Innanzitutto, ci ispiriamo direttamente al fenomeno Open Source, perché si basa su un nucleo non brevettato e basato su standard che gli sviluppatori e i clienti sfruttano e sviluppano a loro reciproco vantaggio”. “In secondo luogo, traiamo ulteriore ispirazione, conferma e giustifcazione dal lavoro dell’esperto del settore Open Innovation, il Dott. Henry Chesbrough della University of California a Berkeley. Il nostro business model aperto è studiato specificamente per soddisfare al meglio le aspettative dei clienti, sfruttando l’ingegnosità collettiva di Psion, dei suoi rivenditori, partner, sviluppatori e clienti a livello globale. Adottando questo approccio creiamo delle opportunità di valore per aumentare sostanzialmente e accelerare la ricerca e lo sviluppo delle risorse allo scopo di rispondere nel modo migliore alle aspettative specifiche dei clienti”. La modularità è stata una componente essenziale dei prodotti di Psion per molti anni, specialmente nella ben nota famiglia di prodotti Workabout Pro™. Tuttavia la differenza creata da OSM è che negli sviluppi futuri della sua piattaforma modulare Psion estenderà completamente l’approccio modulare ai clienti e ai partner. Utilizzando interfacce aperte e basate su standard , Psion sarà in grado di prolungare la durata dei prodotti impiegati sostituendo moduli difettosi od obsoleti invece che l’intero prodotto. I vantaggi per i clienti, gli sviluppatori e i partner non saranno secondi a nessuno, in termini di creazione di valore, differenziazione, competitività e costo totale di possesso (TCO – total cost of ownership). Applicato al suo principale mercato, il mobile computing industriale, OSM offrirà il TCO di gran lunga migliore per la durata, potenzialmente superiore dal 30% al 50% rispetto ai concorrenti in un arco di tempo tra i cinque e i dieci anni. Anche il rischio di obsolescenza risulterà essere il minore, offrendo ai clienti una scelta e una flessibilità uniche. Sostituendo i moduli funzionali invece dell’intero dispositivo, si realizzano benefici tramite la riallocazione delle periferiche, la riduzione di tempi di fermata per le riparazioni e l’ottimizzazione della configurazione dei dispositivi. Il programma di sviluppo chiave di OSM è una nuova comunità aperta online, chiamata Ingenuity Working, che è stata creata per consentire a sviluppatori, partner e clienti di collaborare più strettamente a supporto di tre nuove iniziative volte a: 1. Vivere i nostri valori, i nostri alti e bassi con un atteggiamento che gli consenta di essere ben visibili al fine di diventare la società più fidata rispetto a qualsiasi società o concorrente dello stesso livello. 2. Condividere e migliorare il considerevole portafoglio IP di Psion con un’ampia gamma di venditori e fornitori di componenti. 3. Accelerare un dialogo aperto più completo, unico ed esclusivo con la propria comunità globale di clienti e di rivenditori. La nuova comunità si trova all’indirizzo www.ingenuityworking.com e rappresenterà un luogo dove Psion, i suoi partner, sviluppatori e clienti possono incontrarsi, discutere, condividere, sviluppare e co-creare. Consentirà ai clienti di soddisfare l’esplosione di micro-nicchie nel mercato, riconoscendo ai clienti necessità diverse e specifiche. Ron Caines, Presidente Worldwide Sales & Service di Psion, ha detto: “Ciò offrirà ai nostri partner opportunità di accrescere i loro profitti aumentando i servizi che possono offrire ai clienti. Saremo in grado di raggiungere segmenti di mercato che finora erano stati fuori dalla portata collettiva a causa delle loro dimensioni troppo ridotte, o perché non eravamo in grado di competere efficacemente con presenze più importanti sul mercato”. John Conoley, CEO di Psion, ha concluso: “Per noi, questa combinazione di un modello di business aperto e di una piattaforma modulare per i prodotti significa che esploreremo i modi per usare e sviluppare il nostro IP con altre società simili e a livello globale. Nello stesso modo, l’inizio del nostro business OEM comincerà a soddisfare degli obiettivi simili. Prevedo che nel futuro altre società saranno in grado di personalizzare i nostri prodotti, integrarli nelle loro offerte e costruire prodotti e servizi completamente nuovi attorno ai nostri moduli. Stiamo creando dei processi che aprendo la nostra società e la nostra tecnologia consentiranno ai nostri partner di sviluppare reciproche opportunità di business, espandendo quindi fortemente i mercati a cui possiamo rivolgerci per una crescita reciproca e proficua”. Informazioni su Psion Psion è una società pionieristica nel settore dei computer palmari mobili di qualità, e delle loro applicazioni nei mercati industriali B2B in tutto il mondo. Psion ha innovato il mondo del mobile computing sin dal 1980, aiutando i suoi clienti globali a risolvere i loro problemi di business; tra i suoi clienti ci sono Volkswagen, SNCF, RWE nPower, E.ON, BMW, Goodyear, Copenhagen Airports e i principali hub per il trasporto internazionale. I suoi dispositivi mobili sono robusti, affidabili e costruiti per durare nel tempo. Sono soluzioni create su misura attraverso Open Source Mobility – la filosofia di innovazione “Open Source” secondo la quale Psion co-crea hardware, software e servizi per il settore delle comunicazioni mobili insieme ai suoi clienti e partner. Psion è una società per azioni quotata alla Borsa Valori di Londra. La sua sede centrale è a Londra, con sedi aziendali in Europa, Nord America, Asia, America Latina e nel Medio Oriente. Per ulteriori informazioni visitare il sito: www.psionteklogix.com. Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l’unico giuridicamente valido.

PsionDave Scott, 07827 345 388Direttore Comunicazioni Globalidave.scott@psion.com