Psion lancia il nuovo Workabout Pro 3, il dispositivo più veloce e modulare del mercato

4 Marzo 2010, di Redazione Wall Street Italia

Psion (LSE: PON.L), fornitore mondiale di soluzioni per il mobile computing, ha oggi annunciato la disponibilità del nuovo Workabout Pro 3. Il prodotto include alcune delle idee oggi illustrate in concomitanza con il mutamento radicale del suo modello aziendale, che prevede il passaggio alla “Open Source Mobility” (OSM), un’innovativa filosofia che permette di creare soluzioni open source in collaborazione con i propri partner e clienti. Grazie a questa strategia, Psion disporrà della piattaforma di prodotti più modulare del settore, in grado di condividere componenti e tool comuni con sviluppatori, rivenditori e clienti. Sarà infatti possibile creare moduli estremamente personalizzati per i dispositivi mobili basati sulla versatile piattaforma prodotti di Psion. I miglioramenti inclusi nel nuovo Workabout Pro 3 rendono questo prodotto il dispositivo più modulare e robusto oggi disponibile, in grado di soddisfare, e persino di superare, i requisiti previsti dallo standard IP65 (International Protection Rating). Miglior utilizzabilità – I quattro nuovi layout opzionali per le tastiere, tra cui una totalmente QWERTY, e tasti addizionali consentono di navigare più facilmente anche con una mano sola. Visibilità/lunga durata – Il display più nitido e luminoso di oltre il 25% è più efficiente rispetto alle versioni precedenti e non solo facilita la lettura e la visualizzazione sul Workabout Pro 3 in tante condizioni di illuminazione, ma allunga anche la durata della batteria del dispositivo. Più veloce – Le prestazioni del nuovo Workabout Pro 3 sono ottimizzate grazie al raddoppio della RAM e alla memoria Flash ROM quattro volte superiore, per l’esecuzione ancora più rapida delle applicazioni. Durata – Il dispositivo palmare può essere utilizzato in ambienti polverosi, umidi e a temperature estreme. Il nuovo Workabout Pro 3 è stato testato anche per supportare diverse cadute sul cemento da un’altezza di circa 2 metri. “Il nuovo Workabout Pro 3 arricchisce la nostra tradizione nel design modulare e sottolinea la nostra nuova strategia aziendale per l’Open Source Mobility”, ha dichiarato Mike Doyle, CEO (Chief Technology Officer) di Psion. “Sappiamo che i nostri dispositivi sono spesso utilizzati in condizioni estreme. Ci impegniamo sempre a fondo per migliorare i nostri prodotti e li creiamo perché durino a lungo e in ogni condizione ambientale. È un’altra delle novità mondiali di Psion”. Il prodotto Workabout ha debuttato 18 anni fa e da allora si basa sui concetti di modularità, espandibilità e semplicità della personalizzazione. Il nuovo Workabout Pro 3 riflette questa filosofia e la sfrutta, coniugando tali impostazioni con l’OSM. Amplia l’utilizzabilità e la modularità della serie Workabout Pro e offre maggior flessibilità, efficienza e prestazioni in ogni settore, dall’RFID allo scanning e alla biometrica. Il nuovo Workabout Pro 3 è il prodotto più modulare del settore ed è stato creato per migliorare il ROI (Return On Investments). Grazie al suo design flessibile, già predisposto per il futuro, semplifica gli aggiornamenti del software e le nuove installazioni e consente di personalizzare i dispositivi per adattarli alle proprie necessità specifiche delle aziende. Questo livello di modularità, combinato con i kit Psion di sviluppo hardware e software per la realizzazione di applicazioni personalizzate, consente di creare migliaia di combinazioni studiate per i dispositivi, per rispondere alle esigenze di quasi ogni tipo di azienda. Il nuovo Workabout Pro 3 è compatibile anche con altri apparecchi della serie Workabout Pro, con il software e gli add-on , il che consente dunque di effettuare la migrazione uniforme ed elimina la necessità di reinvestire in nuovi dispositivi. Informazioni su Psion Psion è un’azienda all’avanguardia nei dispositivi mobili palmari di qualità e nelle relative applicazioni nei mercati b2b (business to business) a livello mondiale. Ci dedichiamo al mobile computing sin dal 1980 e abbiamo aiutato i nostri clienti internazionali del calibro di Volkswagen, SNCF, RWE nPower, E.ON, BMW, Goodyear, Copenhagen Airports e i principali hub di trasporto a risolvere i problemi aziendali. I nostri dispositivi mobili sono solidi e resilienti e nascono per durare. Sono soluzioni personalizzate grazie all’Open Source Mobility, la nostra filosofia per le innovazioni. In collaborazione con i nostri clienti e partner creiamo hardware, software e servizi per il mondo dei palmari. Psion è un’azienda pubblica quotata alla borsa di Londra. Ha sede nella capitale del Regno Unito e dispone di uffici regionali in Europa, America Settentrionale, Asia, America Latina e Medio Oriente. Per ulteriori informazioni visitare il sito www.psionteklogix.com. Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l’unico giuridicamente valido.

PsionDave Scott, 07827 345 388Global Communications Directordave.scott@psion.comoppureNegli USA:Schwartz Communications, Inc.Jennifer Barlow, 781-684-0770psion@schwartz-pr.com