Prysmian, Xianmao rilancia offerta per Draka

22 Novembre 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Si complica l’affaire Draka per Prysmian. Tianjin Xinmao Science and Technology ha rilanciato l’offerta sul produttore olandese di cavi per tlc a 20,5 euro per azione cash, superando così l’offerta avanzata da Prysmian che valutava ogni azione 17,20 euro. Il corrispettivo è composto per 8,6 euro in contanti e 0,6595 azioni Prysmian ogni titolo ordinario Draka. La proposta della compagnia italiana aveva scalzato quella precedentemente lanciata dalla francese Nexans da 15 euro per azione. Da quartier generale di Prysmian fanno sapere comunque che il prezzo non verrà rilanciato. La notizia ha infiammato ancora di più i titoli Draka, già in forte rialzo stamane ad Amsterdam. Le azioni dell’ambita compagnia olandese guadagnano ora il 26,47% a 19,52 euro. A precipizio Prysmian, che arretra a Piazza Affari del 4,22%.