Prysmian si aggiudica commessa in Germania

11 Giugno 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Prysmian, leader mondiale nel settore dei cavi e sistemi per l’energia e le telecomunicazioni si è aggiudicata un importante progetto del valore di ben oltre 200 milioni di euro da dell’operatore di rete di trasmissione tedesca transpower – consociata dell’operatore di rete olandese TenneT – perl’impianto BorWin2 che collegherà due parchi eolici offshore nel Mare del Nord alla terraferma, in Germania. Lo si legge in una nota. Prysmian sarà responsabile per la fornitura completa, l’installazione e il collaudo dei collegamenti in cavo sottomarino e terrestre nell’ambito di un contratto del valore complessivo di oltre 500 milioni di euro siglato dal consorzio formato da Prysmian e Siemens Energy. Siemens fornirà il sistema di convertitori VSC (Voltage Sourced Converter) da 800 MW. L’impianto collegherà i parchi eolici Veja Mate e Global Tech 1, situati a circa 125 km dalla costa, con la terraferma allo scopo di immettere energia da fonte rinnovabile nella rete di trasmissione tedesca. Il progetto segna una serie di pietre miliari nell’industria poichè sarà il primo collegamento in cavo di alta tensione (± 300 kV) in corrente continua (HVDC – High Voltage Direct Current) con tecnologia di isolamento con materiali estrusi (si tratta della classe di tensione più elevata mai raggiunta fino ad oggi in corrente continua con questo tipo di tecnologia), il primo collegamento da 800 MW di potenza per parchi eolici offshore ed il più grande sistema VSC in termini di capacità operativa (800 MW).