Prysmian ben intonata dopo i conti

4 Marzo 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Partenza positiva per il titolo Prysmian a Piazza Affari dopo la comunicazione di ieri sera dei risultati 2009. Il gruppo ha chiuso il periodo in questione con ricavi in calo del 17,4% a 3.731 milioni di euro e con un utile netto pari a 252 milioni di euro, in crescita del 7,5% rispetto al 2008. Invariato il dividendo unitario a 0,417 euro per azione. L’amministratore delegato Valerio Battista ha così commentato: “Siamo particolarmente soddisfatti di aver raggiunto gli obiettivi reddituali che ci eravamo posti a inizio anno, nonostante la persistente debolezza del mercato”. Sulla borsa milanese le azioni Prysmian stanno registrando un vantaggio dell’1,69%.