Prysmian acquisisce attività e asset di Iwc

29 Agosto 2007, di Redazione Wall Street Italia

Prysmian ha raggiunto un accordo per l’acquisizione delle attività e degli asset di International Wire & Cable (Iwc), azienda neozelandese produttrice di cavi. La firma, si legge in una nota, è prevista per il prossimo 3 settembre. L’acquisizione, prosegue la nota, consentirà a Prysmian di rafforzare ulteriormente la propria presenza nell’area dell’Asia-Pacifico. In Australia il gruppo è già attivo con due stabilimenti per la produzione di cavi e sistemi per il trasporto di energia e cavi per le telecomunicazioni. Iwc produce cavi energia, con una particolare specializzazione negli aluminium/neutral screened cable e nel 2006 ha realizzato un fatturato di circa 20 milioni di euro. Prysmian, conclude la nota, punta a valorizzare le potenzialità degli impianti di Iwc e a rafforzarne la presenza sul mercato.