Probabilmente i social network lasceranno spazio ai nuovi domini web “dot Brand” per il control

18 Novembre 2013, di Redazione Wall Street Italia

Una nuova ricerca effettuata dal fornitore di servizi di registrazione Afilias svela che il lancio di domini di primo livello generico (gTLDs) contenenti nomi di marchi famosi rappresenterà probabilmente l’inizio della diminuzione del numero di marchi che fanno uso di social network. Grazie al sondaggio a cui sono stati sottoposti i partecipanti al recente Congresso sul marketing digitale e sulla strategia gTLD tenutosi a Londra e organizzato dal Momentum Event Group, Afilias ha scoperto che l’83% di chi ha fatto richiesta di gTLD e degli esperti del settore è convinto che le estensioni di domini di marchi famosi (come .NIKE o .TIFFANY) saranno un modo migliore di attirare l’attenzione dei clienti online di quanto possano essere i social network o altri siti esterni. Ne risulta che il 41% dei partecipanti crede che le aziende ridurranno la loro dipendenza dal marketing sui social media quando verranno lanciati i loro nuovi domini. L’Internet Corporation for Assigned Names and Numbers (ICANN) ha annunciato che i primi domini di primo livello nell’ambito del suo nuovo programma gTLD sono stati assegnati nell’ottobre del 2013. Ciò significa che il passaggio all’utilizzo aziendale di gTLD indicanti marchi specifici sta avvenendo molto velocemente. “Se è vero che le pagine dei marchi sui social network facilitano il dialogo tra marchio e consumatore, è anche vero che i siti di parti terze – che si tratti di Facebook, Twitter o Pinterest – sono i proprietari di quell’interazione e di quelle informazioni. Uno dei principali vantaggi di un gTLD “dot Brand” è che le aziende saranno in grado di riprendere il controllo sulla propria presenza online e di ridurre la dipendenza dai social network per le conversazioni online”, ha affermato Roland LaPlante, Direttore marketing per Afilias. I nuovi gTLD rappresentano inoltre una minaccia per i domini web con estensioni storiche, quali .com e .net. Il 71% dei partecipanti all’evento ha affermato di avere intenzione di voler chiudere i propri nomi di dominio storici sostituendoli con un gTLD più rilevante appena il nome relativo al loro marchio sarà disponibile. “Il nostro sondaggio mostra come le aziende in tutti i settori stiano finalmente comprendendo davvero i vantaggi dei nuovi gTLD. Il programma rappresenta la più vasta estensione del sistema di assegnazione di domini internet dalla sua nascita e molti marchi stanno impiegando tutte le proprie risorse per sfruttare al meglio i benefici che questi cambiamenti comporteranno in termini di branding e sicurezza”, ha aggiunto LaPlante. Società come Google e Amazon, che hanno fatto richiesta dei propri domini in questa fase preliminare, stanno elaborando delle soluzioni per integrare i loro nuovi gTLD nelle loro strategie online e comunicarne i vantaggi ai consumatori. Le società che non hanno fatto richiesta di un nuovo dominio nella prima fase devono prepararsi ad assorbire l’impatto competitivo di questi lanci e cominciare a pianificare la propria richiesta di gTLD nella prossima fase di ICANN”. Metodologia Ai sondaggi ha partecipato il 51 percento dei 134 delegati e relatori al Congresso sul marketing digitale e sulla strategia gTLD a Londra, presentato dal Momentum Event Group e tenutosi il 26 e 27 settembre 2013. Il prossimo Congresso sul marketing digitale e sulla strategia gTLD, presentato dal Momentum Event Group, si terrà il 3 e 4 marzo 2014 a New York City. Per maggiori dettagli visitare il sito www.gtldworldcongress.com. Informazioni su Afilias Afilias collega il mondo grazie a una tecnologia affidabile, sicura, scalabile e disponibile a livello globale che rende gli indirizzi internet più accessibili e più utili. Afilias supporta un’ampia gamma di applicazioni, compresi servizi di registrazione di domini internet, DNS gestiti e servizi web mobili quali goMobi® e DeviceAtlas®. Per maggiori informazioni sui servizi TLD di Afilias visitare il sito http://www.afilias.info/ntlds. Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l’unico giuridicamente valido.

AfiliasVance Hedderel, +1-703-485-5563vhedderel@afilias.infoTwitter: @afiliasoppureDiffusion PR per AfiliasPamela Chowdhury, +44-207-291-0230afilias@diffusionpr.com