Private banking, Investire e Banca Finnat lanciano un fondo immobiliare. Che compra un trophy asset a Milano

4 Agosto 2022, di Luca Losito

Inizia con un trophy asset (ossia un immobile particolarmente richiesto dagli investitori) a Milano l’avventura del nuovo fondo immobiliare lanciato da InvestiRE sgr e Banca Finnat, reduce dall’acquisizione della minoranza di Hedge Invest sgr. Lo hanno reso noto le due società attive nel segmento private banking.

In particolare InvestiRE sgr, asset & fund management company appartenente al Gruppo Banca Finnat e leader nel risparmio gestito, ha annunciato oggi il lancio del nuovo fondo immobiliare dedicato alla clientela private, denominato “Real Estate Club 1”, con una durata pari a 5 anni, le cui quote sono state collocate da Banca Finnat presso una platea di investitori HNWI (High Net Worth Individual).

Un investimento adatto ai private

Il primo investimento del fondo riguarda l’acquisto dell’immobile sito in Piazza Missori 2 a Milano di proprietà del Fondo Mediolanum Real Estate. Il trophy asset di oltre 4 mila mq è interamente locato a tenant di primario standing. Alessandro Polenta, managing director di InvestiRE sgr, ha commentato:

“L’acquisto dell’immobile di Missori rappresenta un’importante opportunità per il nuovo Fondo Real Estate Club 1, avendo le caratteristiche ideali per un club deal di investitori privati, grazie alla centralità della location, la destinazione d’uso ed il profilo locativo. Siamo convinti che i fondamentali di questa operazione rappresentino un’ottima opportunità di investimento per la clientela private. Attraverso un corretto bilanciamento tra debito ed equity, l’obiettivo è infatti quello di distribuire rendimenti sopra la media di mercato per questa tipologia di prodotti, oltre ad avere buone prospettive di crescita dei valori immobiliari in una location già centrale e che presto beneficerà di ulteriori interventi che miglioreranno ulteriormente la qualità urbana”.