Prevalenza di segni più per le borse europee in chiusura

12 Marzo 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Le borse europee archiviano l’ultima seduta della settimana in territorio prevalentemente positivo, seppur vicine ai minimi intraday, nonostante il ritracciamento di Wall Street in scia alla delusione per alcuni dati macroeconomici peggiori delle attese. Bruxelles ha chiuso con un rialzo dello 0,45% a 2625,28 punti ed Amsterdam con un progresso dello 0,16% a 339,57 punti. In verde anche Francoforte +0,28% a 5945,11 punti, Londra +0,15% a 5625,65 punti e Madrid +0,29% a quota 11077. Segno meno invece per Zurigo che lascia sul parterre lo 0,29% a 6831,82 punti, mentre Parigi resta invariata (-0,04% a 3927,4 punti). A sostenere i mercati soprattutto il comparto tecnico, finanziario e delle risorse di base.