Super ricchi dell’Hi-Tech: chi ha perso più soldi nel 2022

10 Maggio 2022, di Massimiliano Volpe

Il 2022 non è partito con il piede giusto per i super ricchi Usa dell’hi-tech, reduci da due anni (quelli dell’emergenza pandemica) record per profitti e azioni. A farne le spese, oltre agli investitori, sono, come è intuibile, anche i fondatori e top manager di questi gruppi, generalmente tra gli azionisti principali dei gruppi in questione e che intorno alla crescita dei titoli hanno costruito ricchezze sfrenate.

Un dato per tutti, a dimostrazione che le cose non vanno per il verso giusto: nel solo mese di aprile il Nasdaq è arretrato di ben -12,2%, che porta a -23% il saldo negativo a fine anno.

A perdere di più è Jeff Bezos, che da inizio anno, secondo dati Bloomberg, avrebbe visto svanire la bellezza di 54 miliardi di dollari. Una cifra che porterebbe il patrimonio personale del fondatore di Amazon intorno ai 140 miliardi di dollari.

Non è andata bene neppure a Mark Zuckerberg: da gennaio le sue ricchezze sarebbero diminuite di 50 miliardi, lasciando nelle casse del fondatore di Facebook 75 miliardi di dollari.

Terzo posto a Larry Page e Sergey Brin (fondatori di Google) che hanno perso la bellezza 23 miliardi a testa.  Una cifra enorme che lascia in tasta dei due fondatori di Google, 100 miliardi di dollari.

Super ricchi dell’hi-tech: chi ha perso di più da inizio anno

Vediamo nel dettaglio i primi dieci Paperoni dell’hi-tech, che hanno perso di più:

  1. Jeff Bezos (Amazon): -53,7 miliardi di dollari
  2. Mark Zuckerberg (Meta-Facebook): -50 miliardi di dollari
  3. Larry Page e Sergey Brin (fondatori di Google): -46 miliardi di dollari in due
  4. Elon Musk (Tesla): -23 miliardi di dollari
  5. MacKenzie Scott (moglie di Jeff Bezos): -22 miliardi di dollari
  6. Larry Ellison (co-fondatore di Oracle): – 15,5 miliardi di dollari
  7. Bill Gates (Microsoft): -15 miliardi di dollari
  8. Azim Premji (fondatore e presidente della Wipro): – 12 miliardi di dollari
  9. Takemitsu Takizaki (presidente onorario e fondatore di Keyence): -12 miliardi di dollari
  10. Mike Cannon-Brookes (co-fondatore e co-CEO della società di software Atlassian): – 10 miliardi di dollari