Piquadro, ricavi e redditività in crescita nel semestre

18 Novembre 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Nel primo semestre chiuso al 30 settembre 2010, il Gruppo Piquadro ha registrato un fatturato consolidato pari a 27,12 milioni di Euro, in aumento del 17,8% rispetto all’analogo periodo dell’esercizio precedente chiuso a circa 23 milioni di Euro. Nei primi sei mesi dell’esercizio 2010/2011 i volumi di vendita, in termini di quantità vendute nel periodo di riferimento, sono risultati in aumento di circa il 6,7 % rispetto all’analogo periodo dell’anno 2009/2010. Il Gruppo Piquadro ha registrato al 30 settembre 2010 un EBITDA pari a 7,19 milioni di Euro (incidenza del 26,53% dei ricavi netti di vendita) in aumento di circa il 22,9% rispetto a quanto realizzato nell’analogo periodo dell’esercizio 2009/2010 (5,85 milioni di Euro pari al 25,42% dei ricavi netti di vendita). L’EBIT di Gruppo si è attestato a circa 6,29 milioni di Euro (il 23,21% dei ricavi netti di vendita), in aumento di circa il 29,22% rispetto al 30 settembre 2009 (4,87 milioni di Euro, pari al 21,16% dei ricavi netti di vendita). Nel primo semestre 2010, l’Utile Netto del Gruppo passa a 3,89 milioni di Euro, in aumento di circa il 36,3% se confrontato con i 2,85 milioni di Euro raggiunti nell’analogo periodo dell’esercizio precedente. Al 30 settembre 2010, la Posizione Finanziaria Netta risulta negativa per 7,34 milioni di Euro. Rispetto al 31 marzo 2010 la Posizione Finanziaria Netta e’ negativa ed aumentata di circa 2 milioni di Euro principalmente per effetto della stagionalità e per supportare la crescita realizzata in termini di capitale circolante netto.